Cosa mangiare a colazione oltre al latte per cominciare la giornata con energia

colazione

Per carburare al meglio appena svegli sarà necessario consumare un’ottima colazione. In molti, presi dalla fretta o dalla sveglia all’ultimo minuto, tendono a tralasciare questo momento. Un modo utile anche per trascorre del tempo di qualità con la propria famiglia. La colazione può essere di diversa tipologia, molto dipenderà dai gusti personali di ognuno. Infatti, da un lato ci saranno coloro che prediligono il salato, dall’altra il dolce. Nel primo caso oltre alle classiche uova ci si potrà soddisfare con un toast o con affettati.

In caso di colazione dolce, invece, ottimo la marmellata o il classico caffè con una porzione di frutta o un pezzo di torta. Per i fortunati che possono bere il latte senza particolari controindicazioni, poi, ci saranno diverse preparazioni con protagonista questa bevanda. Il latte, spesso, non viene digerito e provoca gonfiore nel malcapitato assuntore. Per questo prima di inserirlo nella dieta sarebbe preferibile accertarsi di riuscire a digerirlo. Oggi, tuttavia, si andranno a vedere tre abbinamenti perfetti proprio con il latte. Dal classico latte con cereali e mela o banana al pane tostato con fette biscottate e marmellata.

Cosa mangiare a colazione oltre al latte per iniziare bene la giornata

La prima combinazione è data dall’unione del latte intero o parzialmente scremato con i cereali. Un grande classico amato dai grandi ma anche dai bambini. Si potranno scegliere diverse tipologie di cereali, dai più ai meno dolci. In alternativa perfetta anche l’avena o i chicchi di riso soffiato. Al latte, però si potrà aggiungere una mela o una banana a rondelle per fare il pieno di vitamine. La  frutta, poi, potrà anche essere insaporita con della cannella, specialmente la mela.

Latte con pane tostato

Un altro grande classico è il latte abbinato al pane tostato, solitamente ricoperto di marmellata. In questa preparazione, però, non ci sarà la marmellata ma alcuni cubetti di cioccolata. Fare tostare il pane e, una volta caldo, sistemarci dei cubetti di cioccolata sopra che fonderanno leggermente. Le banane, poi, andranno tagliate a rondelle e sistemate in una ciotola. Potrà anche essere utilizzato del miele, sia per addolcire il latte che per condire il pane tostato.

Latte con biscotti o un frutto

Un’altra idea è inzuppare nel latte dei biscotti, dai più classici ai più dietetici. Biscotti ai cereali o integrali saranno ideali per iniziare la giornata con sprint. Il tutto, poi, si potrà arricchire anche con un paio di fette biscottate ricoperte di marmellata. Completare il tutto con un frutto di stagione o una banana. Tra i frutti che si potranno abbinare con il latte o lo yogurt troviamo le nespole. Ottime per favorire la regolarità intestinale e per combattere il gonfiore addominale. Un frutto poco calorico ma molto dolce che conquisterà anche i palati più raffinati. Si è, quindi, conclusa una breve panoramica sul cosa mangiare a colazione oltre al latte per dare alla giornata tutto un altro sapore.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te