Cosa fare sui mercati secondo gli analisti?

Borse deboli, anche se già in apertura l’atmosfera era molto più pesante. Infatti Piazza Affari apriva con un passivo di oltre il 2%. Passivo che, con l’andare del tempo, è stato man mano riassorbito. Quando manca un’ora alla chiusura dei mercati, infatti, il Ftse Mib perde lo 0,75%. Cosa fare sui mercati secondo gli analisti?

Le azioni da comprare suggerite dagli esperti a Piazza Affari

Cosa fare sui mercati secondo gli analisti? Tra le azioni da comprare suggerite dagli esperti a Piazza Affari sono da citare gli Outperform di Mediobanca su Buzzi Unicem (target a 19,80 euro), Cairo Communication (3,85 euro), CNH Industrial (11,10 euro). Tra gli energetici si parla di Enel (target price a 8,60 euro). Ottimisti anche in casa Banca Imi dove consigliano di comprare (rating buy) Autogrill con prezzo obiettivo di 11,50 euro) e Cairo Communication (2,80 euro). Sul fronte energetico, invece, si preferisce Eni (12 euro). Buy anche per Telecom Italia (MIL:TIT) a 0,62 euro.

Cosa comprare a Wall Street

E sulla piazza statunitense? Cosa comprare a Wall Street?  Cosa fare sui mercati secondo gli analisti? Alle 16.40 (ora italiana) gli indici a stelle e strisce vedono un S&P500 al 2%, il Dow a 1,65% il Nasdaq al 2,5%. Guardando alle azioni suggerite dagli analisti Amazon.com Inc. è stata confermata come Outperform da BMO Capital Markets. Kimberly-Clark Corp. viene promossa da Jefferies a Buy dal precedente Hold con un aumento anche del prezzo target a $ 149 da $ 145. Sempre Jefferies promuove anche Procter & Gamble Co. a Buy da Hold anche se con un taglio sul target che arriva a $ 128 da $ 130.

Gli eventi più importanti nel calendario economico

Agli orari prefissati si può consultare il calendario economico per leggere l’esito dei dati macroeconomici pubblicati.

Tra gli appuntamenti macro di oggi l’inflazione tedesca vede un risultato su marzo all’1,4%. in Europa i fari saranno per il Pil del quarto trimestre in Gran Bretagna, e l’inflazione in Italia, Francia ed Eurozona (dato provvisorio). Interessanti anche i numeri del tasso di disoccupazione in Giappone a febbraio. Da segnalare, dagli USA, i dati PMI Chicago e la fiducia dei consumatori, entrambi di marzo.

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.