Cosa fare se il telefono si spegne e non si accende anche se carico 

Nella maggior parte dei casi i problemi relativi al malfunzionamento dello smartphone sono in qualche modo legati alla batteria. Negli ultimi anni, infatti, sono state tante le polemiche che si sono alzate nei confronti delle case produttrici dei telefoni di ultima generazione.

Chi accusa crede che i produttori di questi telefoni costruiscano volontariamente batterie programmate per deteriorarsi nel tempo. In questo modo funzioneranno sempre meno e sarà inevitabile per il proprietario cambiarla, acquistandone una nuova.

I problemi non finiscono qui

Alle volte capita, però, che i problemi non finiscano cambiando semplicemente la batteria. Anche pochi mesi dopo aver inserito il pezzo nuovo, non sono in pochi a lamentare il mal funzionamento del telefono.

A molti capita, cioè, di lasciare il telefono al massimo della carica prima di andare a dormire e trovarlo spento la mattina dopo. Oppure di non riuscire più ad accenderlo nonostante si fosse certi che la percentuale di batteria fosse al massimo.

Negli smartphone di ultima generazione è  possibile controllare lo stato della batteria in tempo reale nella sezione “Impostazioni”. Solamente se la percentuale che indica la salute scende al di sotto dell’80%, allora vuol dire che bisogna cambiare la batteria.

Nel caso lo stato di salute del telefono, però, mostri livelli alti, il problema potrebbe essere altrove. Dunque, ecco cosa fare se il telefono si spegne e non si accende anche se carico.

I tentativi possibili

La prima cosa da fare, ovviamente, è quella di attaccare lo smartphone ad una presa di corrente. Le cause per cui non si accende più possono essere molte, attaccandolo si può tentare di vedere se il problema persiste.

Nel caso non si accendesse anche se in carica, la problematica potrebbe riguardare lo schermo. Si consiglia, infatti, di provare a chiamare il proprio numero da un altro smartphone e vedere se la suoneria squilla normalmente.

Nel caso anche il volume non funzioni, i problemi potrebbero riguardare o il software o l’utilizzo di determinate app. Si consiglia dunque di accertarsi di avere l’ultimo aggiornamento software disponibile e di cancellare le app che più deteriorano lo stato di salute della batteria.

Attraverso questi semplici passaggi, dunque, ecco cosa fare se il telefono si spegne e non si accende anche se carico.

Consigliati per te