Cosa fare quando i termosifoni di casa rimangono freddi 

Per tutti quanti coloro che non hanno deciso di impiantare un riscaldamento a pavimento i termosifoni rimangono il principale mezzo di riscaldamento. Ma cosa fare quando non funzionano?

Oggi scopriremo come capire cosa non sta funzionando e come agire per far riscaldare la casa. Scopriamo, allora, assieme, cosa fare quando i termosifoni di casa rimangono freddi.

Partire dalla caldaia

Solitamente quando i termosifoni non si scaldano il problema non è legato agli stessi quanto alla pressione della caldaia. Questo vuol dire che non ha abbastanza potenza per far arrivare l’acqua calda a tutti i termosifoni.

Oppure che la potenza è troppo alta e che, quindi, la caldaia si è spenta per una questione di sicurezza. La pressione della caldaia si può notare in quello che si chiama barometro, ossia un indicatore posto sopra di essa.

Questione di pressione

Quando il barometro segna meno di uno, vuol dire che la pressione è troppo bassa, mentre quando punta verso il rosso vuol dire che è troppo alta. In caso la pressione sia troppo alta la caldaia è andata in blocco da sola ed è il caso di chiamare un tecnico. Se, invece, è bassa si può provare ad intervenire in maniera autonoma.

Quando la pressione è bassa

In caso, invece, la pressione sia bassa è possibile aprire la valvola dell’acqua della caldaia. Lasciare andare l’acqua fino a quando il barometro non si assesterà tra i valori uno e due. Se si hanno dei dubbi su quale sia la valvola da manovrare controllare il manuale della caldaia e\o chiamare il tecnico.

Se la pressione è ottimale

In caso la pressione sia ottimale il problema potrebbe essere, invece, dei termosifoni stessi. In questo caso spegnere la caldaia, aspettare almeno un’ora e sfiatare gli stessi.

Per fare ciò occorre posizionare un contenitore sotto il termosifone e svitare la valvola di sfiato. Questa si trova solitamente nella parte in alto a desta dello stesso. Una volta fatta scendere l’acqua in eccesso riavvitare la valvola e riaccendere la caldaia.

Normale manutenzione

Il processo di sfiatamento fa parte della normale manutenzione dei termosifoni e sta alla base di cosa fare quando i termosifoni di casa non funzionano. Una volta finito questo processo, in ogni caso, è meglio ricontrollare la caldaia per essere sicuri che la pressione non sia calata. Il processo di sfiatamento potrebbe avere, infatti, questo effetto sulla stessa.

In questo caso procedere come prima spiegato o chiamare un tecnico.

Ecco spiegato, dunque, cosa fare quando i termosifoni di casa rimangono freddi.

Consigliati per te