Cosa fare nel weekend ora che è tutto chiuso per sconfiggere la noia

Negozi e centri commerciali chiusi, cinema e teatri chiusi, vietate le feste e obbligo di distanziamento. Un weekend in queste condizioni lo possiamo sopportare se serve a contenere i contagi. Il rischio di annoiarsi e ritrovarsi con l’umore a terra è però dietro l’angolo.

Cosa fare nel weekend ora che è tutto chiuso per sconfiggere la noia? È vero, esistono film e serie tv ma molte persone passano già tutta la settimana davanti a uno schermo per lavoro. E tutte le sere, non potendo uscire, ci dedichiamo a film e serie tv. Nel weekend sarebbe bene provare qualcosa di diverso. Se il problema è non sapere cosa fare, da soli, in coppia o in famiglia, ecco qualche consiglio.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Non è proprio tutto chiuso per chi ha fame di cultura

I luoghi di cultura ancora aperti sono i musei. Con distanziamento, mascherine, misurazione della temperatura e igienizzazione delle mani, le mostre si godono ugualmente. I musei non sono attraenti soltanto per i più colti e intellettuali. Ce ne sono di diversi tipi: d’arte, di storia, di scienze naturali, di antropologia e tecnica, solo per dirne alcuni.

Chiunque sia curioso, voglia scoprire qualcosa o anche solo godere della bellezza di varie forme artistiche, è benvenuto. Ci sono diversi percorsi perfetti per le famiglie, un ottimo modo anche per stimolare e affascinare i più piccoli. I bambini di solito apprezzano moltissimo i musei di scienze naturali, che sono luoghi per imparare divertendosi. E nelle gallerie d’arte perché non portarsi un taccuino su cui riprodurre e reinterpretare le opere che più catturano lo sguardo? La creatività è il miglior antidoto alla noia.

Le passeggiate nella natura

Cosa fare nel weekend ora che è tutto chiuso per sconfiggere la noia? Sono consentite le passeggiate nella natura. I colori dell’autunno scaldano anche l’aria fresca e frizzantina, e basta coprirsi bene. Naturalmente, non bisogna dimenticare a casa la mascherina che, a meno che non ci si trovi completamente soli, è obbligatoria. Camminare fa molto bene alla salute e scarica tensione e stress. Potrebbe far riscoprire i luoghi che, anche se vicini a casa, a volte ignoriamo, presi da tanti impegni. Chi vuole fare una vera e propria escursione, faccia attenzione e segua i consigli per camminare nei sentieri in tutta sicurezza.

Per chi preferisce o deve stare a casa

Non sono poche le persone in quarantena o che per problemi di salute debbano rimanere nelle proprie abitazioni. Alcuni passatempi sono antichi e sempreverdi, ma vale la pena di ricordarli. La lettura è una compagna che non delude mai. I generi sono tanti e, di nuovo, non per forza bisogna essere dei sapientoni per apprezzare un buon libro.

Dedicarsi al relax non è mai noioso, con la musica preferita da ascoltare e tempo di qualità da trascorrere conversando con familiari e congiunti. Oppure dedicandosi a sé stessi. Tra gli hobby più rilassanti ci sono la cucina, il giardinaggio o le cure per il corpo, come bagni profumati e maschere di bellezza. Per rompere gli schemi si può danzare in salotto, oppure dedicarsi al disegno e alla pittura, provando a coinvolgere i figli o i compagni pigroni. L’unica regola è sospendere il giudizio e imparare ad apprezzare le piccole cose.

Consigliati per te