Cosa devono fare i genitori per ricevere l’assegno per i figli 2021 e quali documenti allegare alla domanda entro il 30 settembre

I Consulenti di ProiezionidiBorsa nella sezione del portale dedicata alla Famiglia e al Risparmio si occupano spesso di bonus e di aiuti economici.

Gli Esperti illustrano ai Lettori e alle Lettrici le molteplici agevolazioni non solo economiche, che lo Stato mette a disposizione dei cittadini, fornendo loro le istruzioni per riceverle.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Sebbene si miri oramai da anni a semplificare il sistema amministrativo, l’iter burocratico per accedere ai diversi servizi è tutt’oggi piuttosto complicato.

Gli interventi a sostegno della famiglia sono molti e non sempre, infatti, facilmente percepibili dagli aventi diritto. I documenti richiesti tassativi.

I requisiti e gli importi cambiano a seconda delle misure.

E quasi sempre anche il reddito della famiglia, purché non superiore ad una determinata soglia, è necessario per ottenere gli aiuti e le agevolazioni statali.

Abbiamo già parlato di quali sono i bonus e le agevolazioni nel 2021 ed anche di quando e per cosa è richiesta l’attestazione ISEE.

A questo punto, il Team di Poiezioni di Borsa cercherà di spiegare ai genitori cosa devono fare per ricevere l’assegno per i figli 2021 e quali documenti allegare alla domanda entro il 30 settembre.

L’assegno unico per i figli

Dallo scorso 1°luglio 2021 fino al 31 dicembre 2021, è possibile chiedere l’assegno temporaneo ossia quel sussidio che il genitore può ottenere dall’INPS per ciascun figlio presentando la domanda.

Domanda da inoltrare tramite il portale web dell’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale, Contact Center al numero 06164164 oppure tramite Patronato. Con relativa documentazione.

Per le domande inviate dalle famiglie entro il 30 settembre, il richiedente riceverà anche le mensilità arretrate a partire dal mese di luglio 2021.

Cosa devono fare i genitori per ricevere l’assegno per i figli 2021 e quali documenti allegare alla domanda entro il 30 settembre

Ma cosa devono fare i genitori per ricevere l’assegno per i figli 2021 e quali documenti allegare alla domanda entro il 30 settembre?

I documenti da allegare sono i seguenti:

  • Il documento di riconoscimento del richiedente il modello ISEE;
  • Il Codice Fiscale di tutti i membri del nucleo familiare;
  • 730 o UNICO/2020 relativo ai redditi 2019 in mancanza il CUD 2020 relativo ai redditi 2019;
  • Borsa di studio percepita nel 2019;
  • Conti correnti, libretti, Postepay con saldo al 31/12/2019 e giacenza media 2019;
  • Titoli bancari;
  • Buoni fruttiferi;
  • Targhe auto e moto superiori a 500cc;
  • Rendita catastale dei fabbricati di proprietà posseduti al 31/12/2019;
  • L’importo del mutuo residuo della famiglia al 31/12/2019;
  • Contratto di locazione;
  • Verbale di invalidità.

Ecco quindi cosa devono fare le famiglie per ricevere l’assegno e quali documenti devono presentare.

Consigliati per te