Cosa c’è nel futuro di Facebook?

Dopo la presentazione di dati sotto le attese, il titolo Facebook ha prontamente virato al ribasso.
Sarà anche una circostanza occasionale, ma tale ribasso ha coinciso con la proiezione di un rilevante setup spazio/temporale di magic box, proiettabile con largo anticipo, rispetto all’ evoluzione delle quotazioni, come da grafico seguente:

blank

In prossimità del target di prezzo e di tempo previsti (indicati con ellissi e retta verticale), il titolo ha invertito la sua corsa rialzista.

Ma cosa c’è nel futuro di Facebook?

Rispondiamo con il seguente grafico, basato su proiezioni di magic box.

blank

La prima ellisse più in alto indica il livello di prezzo (retta orizzontale) e di prezzo (intersezione tra retta orizzontale e retta obliqua) proiettato come primo target.
Il titolo l’ha approssimato in modo significativo, ma si trova ancora inglobato nella fascia di rette di resistenza.
Il superamento di questi livelli lo porterebbe verso la retta superiore, sopra la quale si ristabilirebbe un trend di medio/lungo rialzista.
Viceversa, la mancata tenuta del minimo raggiunto alcune sedute fa, spingerebbe, entro il fondamentale setup del 6 settembre (retta verticale a destra dentro l’ellisse) verso ulteriori target ribassisti (rette orizzontali):
156,4
150
145,8

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te