blank

Cosa bere per il brindisi di Capodanno 2021 

Tra lo champagne e lo spumante, cosa bere per il brindisi di Capodanno 2021? La risposta in merito non è soggettiva in quanto si tratta chiaramente di una questione di gusti, ma anche di costi. E questo perché, in genere, una bottiglia di champagne costa molto di più rispetto ad una bottiglia di spumante.

Cosa bere per il brindisi di Capodanno 2021

Scegliendo tra lo spumante e lo champagne, oltre alla qualità del prodotto, bisogna fare, in realtà, pure molta attenzione alla scelta dei bicchieri così da poter gustare al massimo l’aroma.

In particolare, la forma dei bicchieri, per brindare con lo champagne o con lo spumante, deve essere a tulipano. Solo in questo modo, infatti, il bicchiere, rispetto alla quantità di bevanda che è stata servita, sarà sufficientemente alto per permettere alle bollicine di svilupparsi e di rilasciare, così, tutti gli aromi.

La varietà degli spumanti e dello champagne per la notte di San Silvestro

Passando alla varietà, per la scelta dello spumante la differenza non è legata solo al marchio. Ma pure al grado zuccherino della bevanda. Si passa, infatti, dagli spumanti brut a quelli dry. E fino ad arrivare allo spumante dolce che, oltre che per il brindisi di Capodanno 2021, in base ai gusti, è perfetto pure, in generale, come bevanda-dessert di fine pasto.

Come per lo spumante, pure lo champagne si distingue in base al dosaggio, ovverosia a quello che è il suo grado zuccherino. Con i prezzi che variano e che spesso salgono in base non solo all’annata e all’uva utilizzata. Ma pure in base al metodo di assemblaggio.

Ci sono così, tra le altre, le bottiglie di champagne Pinot nero, quelle Chardonnay e quelle Meunier. Quest’ultimo, peraltro, è un vitigno a bacca scura che, rispetto al Pinot nero ed allo Chardonnay, è notoriamente il meno pregiato.

 

Consigliati per te