Correre con le Nike in Borsa è possibile?

Correre con le Nike in Borsa è possibile? Nel senso di fare un investimento profittevole che faccia correre i guadagni?

Secondo gli analisti che coprono il titolo il consenso medio è Buy, comprare subito, con un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione di circa il 6%. Non c’è, quindi, molto spazio per lasciar correre il rialzo. Probabilmente questo risultato è il frutto di una sopravvalutazione del titolo che è evidente qualunque sia la metrica utilizzata per un’analisi basata sui multipli di mercato. L’enterprise value to sales (il valore d’impresa rispetto alle vendite) dell’azienda, infatti, è elevato essendo pari a 5,05 volte il suo attuale fatturato. Inoltre con un rapporto P/E atteso a 46,72 e 36,17 rispettivamente per l’esercizio in corso e per i prossimi esercizi, la società opera con elevati multipli di utile.

Tra i punti di forza del titolo Nike ricordiamo

  • Le aspettative di progresso della crescita sono piuttosto promettenti. Si prevede, infatti, un forte incremento delle vendite nei prossimi anni.
  • Negli ultimi 4 mesi, gli analisti hanno rivisto significativamente al rialzo le stime di vendita dell’azienda.
  • Negli ultimi dodici mesi, le previsioni di EPS sono state riviste al rialzo.

Correre con le Nike in Borsa è possibile? Il giudizio dell’analisi grafica e previsionale

Il titolo azionario Nike (NYSE:NKE) ha chiuso la seduta del 1 dicembre a quota 135,44 dollari  in rialzo dello 0,55% rispetto alla seduta precedente.

La tendenza in corso è rialzista sia nel medio che nel lungo periodo con obiettivi indicati in figura. Tuttavia un livello chiave per capire le future evoluzioni è molto vicino e ci permetterà a breve di capire cosa accadrà nei prossimi mesi/settimane. Stiamo parlando di area 137,8/13,8 dollari. Il superamento di questo livello in chiusura di settimana permetterebbe alle quotazioni di continuare la progressione verso gli obiettivi in area 200 dollari e oltre.

In caso di fallimento, invece, le quotazioni potrebbero scendere fino in area 121/123 dollari. Solo la rottura di questo supporto in chiusura di settimana metterebbe in crisi lo scenario rialzista.

Time frame settimanale

nike

Nike: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame mensile

nike

Nike: proiezione rialzista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Approfondimento

Dopo che i segnali rialzisti hanno portato a un rialzo del 30% cosa aspettarsi sul titolo Technogym?

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te