Coprire i capelli bianchi coi sapori della tavola e senza spendere nulla

L’arrivo dei capelli bianchi segna decisamente il passaggio all’età matura. Uomini e donne, nessuno escluso, va incontro a questo indelebile segno del passare del tempo. Chi più e chi meno, chi in maniera traumatica e chi, invece, facendone un vanto. Ma, in questo articolo della nostra Redazione, suggeriamo come coprire i capelli bianchi coi sapori della tavola e senza spendere nulla. Eviteremo, quindi i prodotti industriali specifici, o anche quelli naturali tradizionali, per utilizzare, in economia, ciò che madre natura ci dona.

Dall’orto il primo rimedio a costo zero

Il primo suggerimento per coprire i capelli bianchi coi sapori della tavola e senza spendere nulla arriva dall’unione di due erbe aromatiche: rosmarino e salvia. Potremmo realmente definirlo un antico rimedio della nonna, o in questo caso del nonno, ma non stupiamoci se ce lo consiglia un florovivaista. Come è accaduto a noi. I nostri Lettori più assidui sanno quanto rimarchiamo quotidianamente benefici e virtù di queste due piante che solitamente ci accompagnano a tavola. Ma, hanno talmente tanti nutrienti da risultare fondamentali anche per la salute e il benessere. Ecco, quindi come fare per tingere i capelli bianchi con salvia e rosmarino:

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer
  • il primo sistema è anche il più semplice ed è quello che utilizziamo per prepararci la tisana. Mettiamo a bollire le loro foglie, filtriamole una volta pronte e lasciamo raffreddare. Consigliamo di utilizzarlo sui capelli dopo il tradizionale shampoo, lasciandolo riposare per qualche minuto;
  • il secondo sistema è un prelavaggio, fatto sempre come sopra, ma che prevede di lasciare l’infuso ad agire sui capelli per una mezz’oretta. Questo impacco benefico andrà a contrastare i fili bianchi che vogliamo coprire.

Coprire i capelli bianchi col caffè della colazione

Ecco un altro sistema, sempre di origine contadina, che utilizza il caffè per coprire i capelli bianchi. Operazione, semplicissima, che prevede di mettere su la moka del caffè, con una miscela abbastanza intensa. Facciamolo raffreddare e versiamolo sui capelli, poco prima di lavarli. Massaggiamo e lasciamo riposare per 7/8 minuti, al termine dei quali, andremo a risciacquare. Per dare ulteriore intensità ma questo trattamento possiamo unire un po’ di aceto bianco all’ultimo risciacquo. Consigliamo di utilizzare il caffè classico della moka, ma non quello delle capsule espresse. Potrebbe, infatti contenere qualche conservante in più.

Approfondimento

Rimettersi in forma per l’estate senza fare troppe rinunce

Consigliati per te