Conviene davvero sospendere il mutuo? Quali sono i possibili risvolti negativi?

Conviene davvero sospendere il mutuo?

In occasione dell’emergenza coronavirus, il Governo con il decreto del 17 marzo “Cura Italia” ha previsto tra le misure per supportare le famiglie in difficoltà anche la possibilità di sospendere le rate del mutuo grazie al Fondo di Solidarietà.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Tuttavia, gli esperti si chiedono se convenga davvero sospendere il mutuo e quali siano i risvolti negativi legati alla sospensione.

Sicuramente, la sospensione delle rate del mutuo per un massimo di 18 mesi, rappresenta un’importante opportunità per molte famiglie che sono in difficoltà economica.

Una vera e propria boccata di “ossigeno” ma prima di procedere verso alla sospensione delle rate del mutuo è opportuno valutare i possibili risvolti negativi.

Un’opzione, dunque, da scegliere solo se vi è una reale urgenza.

Conviene davvero sospendere il mutuo? Quali i possibili risvolti negativi?

In passato, come ci spiega il dott. Umberto Stivala, ci sono stati istituti bancari che hanno negato la surroga a chi in precedenza aveva fatto ricorso al Fondo di Solidarietà per sospendere le rate del mutuo.

Pertanto, sospendere le rate del mutuo oggi, può significare domani non poter richiedere di surrogare il mutuo  anche in futuro!

Surrogare un mutuo significa poter cambiare la banca con la quale si è stipulato il mutuo ipotecario e sottoscrivere un altro contratto con un’altra banca che offre magari tassi migliori o condizioni più vantaggiose. Quindi attenzione a ciò che si sceglie.

Altro risvolto negativo della sospensione è l’allungamento del piano di ammortamento di un periodo pari alla durata della sospensione e l’obbligo del mutuatario di corrispondere, comunque, alla banca anche la metà degli interessi maturati sulle rate non versate.

Quali alternative alla sospensione del mutuo

Un’alternativa potrebbe essere di tenere duro in questo momento di forte criticità economica per poi optare per una surroga del mutuo. Oppure l’aternativa sarebbe  una rinegoziazione dello stesso allungando semmai il piano di ammortamento ed alleggerendo la rata.

Approfondimento

Come sospendere le rate del mutuo

Consigliati per te