Conviene comprare un titolo azionario che ha fatto sistematicamente peggio del settore assicurativo?

Conviene comprare un titolo azionario che ha fatto sistematicamente peggio del settore assicurativo? La risposta secca a questo quesito è: in questo momento non è conveniente.

A supporto di questa conclusione ci sono sia indicazioni dell’analisi fondamentale che dell’analisi grafica.

Incominciamo col dire che negli ultimi cinque anni Cattolica Assicurazioni ha sempre fatto peggio dei suoi competitors. Ad esempio negli ultimi cinque anni, tenendo conto anche dei dividendi distribuiti, il titolo assicurativo ha perso il 3% circa, mentre la media del settore ha visto un guadagno del 70% circa.

Qualunque sia il metodo utilizzato per valutare le azioni Cattolica Assicurazioni si ottiene sempre una forte sopravvalutazione del titolo che è confermata anche dal giudizio degli analisti. Nonostante un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione del 5%, infatti, il consenso medio degli analisti è alleggerire.

Conviene comprare un titolo azionario che ha fatto sistematicamente peggio del settore assicurativo? La risposta dell’analisi grafica

Cattolica Assicurazioni (MIL:CASS) ha chiuso la seduta del 21 aprile in rialzo dello 0,58% rispetto alla seduta precedente,  a quota 4,87 euro.

Osservando i grafici, sia il settimanale che il mensile, si vede subito che il titolo è molto vicino a una correzione.

Sul settimanale le quotazioni dopo aver raggiunto area 5,06 euro (I obiettivo di prezzo) hanno immediatamente ripiegato. La cosa preoccupante è che in passato già per ben tre volte questo area ha determinato un ritracciamento delle quotazioni. Un ritorno in area 4,32 euro, quindi, non è da escludere.

Analoga conclusione si raggiunge sul mensile. Anche in questo caso, infatti, la resistenza in area 5,49 euro (I obiettivo di prezzo) sta frenando l’ascesa delle quotazioni e potrebbe provocare un ritorno in aera 4,11 euro.

Conclusione: in questo momento non conviene acquistare azioni Cattolica Assicurazioni, meglio attendere un ritorno in area 4,2 euro prima di tornare compratori.

Time frame settimanale

cattolica assicurazioni

Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame mensile

cattolica

 

Approfondimento

A Piazza Affari i titoli del Made in Italy hanno sfilato al rialzo ma un’azione dei media ha fatto scintille

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te