Conviene ancora comprare azioni Costco?

Quali azioni comprare? Anche nel mese di febbraio è una delle domande più gettonate tra gli investitori. In Borsa i titoli leader del proprio settore sono quelle più messe sotto la lente d’ingrandimento.

Costco Wholesale (NASDAQ:COST) è tra i leader del settore retail nel Nord America e con una forte presenza nel Sol Levante e in Oceania.

Offre un vastissimo portafoglio di prodotti ad esempio: generi alimentari, elettrodomestici, prodotti per l’esterno e abbigliamento.

Fondata nel 1976 nello stato di Washington, ad oggi conta 782 grandi magazzini, di cui oltre 500 negli Stati Uniti. Con una capitalizzazione di 139,2 mld di $ e un fatturato di 154 mld di $ si è classificato al 14° posto su Fortune 500.

I punti di forza di Costco

Ottima struttura finanziaria. Gli asset di breve coprono sia i debiti finanziari di breve che quelli di lungo termine. Inoltre, il rapporto debito/patrimonio netto è al 42%, un livello accettabile.

Il debito societario è coperto ampiamente sia dal flusso di cassa operativo e sia dagli asset societari di breve (sono 3.9 volte i debiti).

Ottima performance negli ultimi 5 anni, superiore rispetto il proprio settore (11,5% annuo vs 8,2%). Da menzionare un ottimo 2019 dove, con un settore che ha registrato un -6,1%, Costco ha invece segnato una crescita del 14,6%.

È stimata una crescita superiore rispetto i suoi concorrenti sia sui ricavi (6,6% vs 4,1%) e sia sull’utile d’esercizio (7,8% vs 5,4%).

Conviene ancora comprare azioni Costco? A prima vista sembrerebbe di sì.

I punti di debolezza

Il prezzo del titolo a 317,15$ è attualmente quotato al di sopra del prezzo stimato dal fair value a 301,02$, dando così una sopravvalutazione del 5,3%.

Il multiplo Prezzo/Utili mostra un valore di gran lunga superiore rispetto al settore: 37.1x vs 21.9x.

Infine, la società possiede un dividendo inferiore rispetto la media dei suoi competitors: 0,8% vs 1,8%.

Analisi e previsioni secondo gli analisti

Conviene ancora comprare azioni Costco?

Gli analisti di Wall Street ritengono che al momento la miglior strategia di investimento sia quella di breve termine, visto anche la stima data dal consensus medio a 350$ rispetto al prezzo attuale a 317,15$ (+10%).

Il motivo è spiegato dalla fetta di analisti che hanno dato un rating Hold, stimando un deprezzamento del titolo del 25,9%, a 235$.

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.