Controllare il colesterolo e fare scorta di omega 6 e fibre potrebbe diventare facilissimo con questo primo piatto veloce e gustoso con un ingrediente segreto

Una delle preoccupazioni che affligge la maggior parte delle persone in questo momento è quella di rimettersi in forma in vista della prova costume. Le strade principali per farlo sono due: allenarsi nel modo giusto e buttare giù la pancetta, come abbiamo spiegato in questo precedente articolo. Oppure iniziare a mangiare cibi più sani e ricchi di fibre in grado di riequilibrare il metabolismo. Oggi ci concentreremo su questo secondo aspetto e scopriremo come potremmo controllare il colesterolo e fare scorta di omega 6 con un primo piatto gustosissimo. Un piatto veloce e facile da preparare con un ingrediente a cui forse non avevamo mai pensato.

L’importanza delle fibre e degli omega 6 per l’organismo

Assicurare la corretta quantità di fibre al corpo è davvero fondamentale. Le fibre aiutano le funzionalità intestinali e ci permettono di tenere sotto controllo l’appetito. E se le ricaviamo da legumi come i fagioli cannellini, potremmo anche fare scorta di lecitina. Ovvero di una sostanza che potrebbe dare una grossa mano a regolare i livelli di colesterolo.

Fondamentali per contrastare il colesterolo alto anche i grassi polinsaturi omega 6. Gli omega 6 sembrano infatti in grado di abbassare il colesterolo “cattivo”, riducendo notevolmente il rischio di infarto. E tra gli alimenti che ne contengono di più ci sono i pinoli che useremo per la nostra ricetta.

Gli ingredienti per la pasta al pesto di fagioli cannellini

Abbiamo svelato il mistero. L’ingrediente segreto del nostro piatto speciale sono i fagioli cannellini con cui andremo a preparare un gustosissimo pesto.

Per prepararne 2 porzioni ci serviranno:

  • 160 g di pasta (meglio se integrale);
  • 1 etto di fagioli cannellini;
  • 20 g di pinoli;
  • mezzo scalogno;
  • 10 foglie di basilico;
  • sale;
  • 6 pomodorini.

Controllare il colesterolo e fare scorta di omega 6 e fibre potrebbe diventare facilissimo con questo primo piatto veloce e gustoso con un ingrediente segreto

Per velocizzare i tempi dovremmo mettere i cannellini in ammollo per circa 8-10 ore il giorno prima di cucinare. Una volta pronti, li faremo lessare in una pentola di acqua senza sale.

Facciamo stufare lo scalogno e poi mischiamolo con i fagioli, il basilico tritato e un pizzico di sale. Iniziamo a preparare l’acqua per la pasta e mentre aspettiamo tostiamo velocemente i pinoli in padella.

Il nostro pesto è quasi pronto. Mischiamo i fagioli, i pinoli e due cucchiai di acqua di cottura della pasta e frulliamo il tutto con un mixer. Non ci resta che scolare la pasta e mantecarla per due minuti con il pesto.

Possiamo andare in tavola dopo aver decorato il piatto con i pomodorini tagliati a pezzetti.

Lettura consigliata

Facciamo scorta di preziosissimi ferro e potassio con questo secondo piatto pronto in 10 minuti che non ha nemmeno bisogno del forno

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te