Contro maglioni di lana che irritano e prudono ecco un trucchetto geniale della nonna che molti non conoscono

Quando in inverno le giornate sono grigie e piovose, vorremmo solo rimanere a letto, sotto un caldo piumone. Oppure farci riscaldare e coccolare da una tisana rilassante, perfetta per distendere i muscoli.

Ma, purtroppo, il lavoro e gli impegni familiari non si possono rimandare e quindi siamo costretti ad uscire. Guanti, sciarpa, piumino pesante, servono per coprirci ed evitare di prendere un brutto raffreddore. Non dimentichiamo anche i nostri cari maglioni di lana che ci accompagnano sin dalla tenera età.

L’importanza della lana

La lana è una fibra naturale di origine animale ampiamente utilizzata fin dai tempi degli antichi Greci e Romani. È usata soprattutto per produrre vestiario, tappeti, coperte, ecc.

Si tratta di uno dei tessuti più caldi, perfetto quindi per realizzare i maglioni da indossare durante l’inverno.

Ci riparano dal freddo, ma sono anche belli, colorati e alla moda. Non dimentichiamo che questo tessuto è anche molto delicato ed è necessario prestare molta attenzione nel momento del lavaggio.

Infatti è importante guardare l’etichetta informativa, seguendo le indicazioni dei simboli su di essa riportati.

Contro maglioni di lana che irritano e prudono ecco un trucchetto geniale della nonna che molti non conoscono

Abbiamo visto come i maglioni di lana siano caldi e avvolgenti. Ma delle volte possono provocare prurito e irritazione alla pelle.

Come possiamo risolvere il problema? In questo caso ci vengono in aiuto diversi rimedi casalinghi. Ad esempio, possiamo immergere il nostro maglione di lana in acqua e balsamo per capelli. Oppure, dopo il lavaggio, preparare una soluzione di acqua e latte (2 bicchieri) e lasciare in ammollo il nostro indumento.

Ma contro maglioni di lana che irritano e prudono ecco un trucchetto geniale della nonna che molti non conoscono.

Infatti, possiamo ammorbidire le fibre della lana utilizzando anche il limone. Un prodotto che tutti abbiamo nella nostra dispensa e che ci aiuta anche nelle pulizie di casa.

Ecco cosa fare. Riempiamo una bacinella di acqua fredda e aggiungiamo il succo di alcuni limoni. Lasciamo in ammollo il nostro maglione almeno per 30 minuti. Una volta trascorso questo tempo, provvediamo al normale lavaggio, magari utilizzando un detergente delicato.

Ecco che il nostro maglione diventerà morbido e meno pruriginoso. In pochi e semplici passaggi otterremo un risultato davvero eccezionale.

Un ultimo piccolo consiglio. Per evitare che si rovinino, stendiamo sempre i nostri maglioni di lana in posizione orizzontale e mai alla luce diretta del sole.

Approfondimento

Attenzione, perché possiamo commettere un grave errore e rovinare per sempre questi capi di abbigliamento se li asciughiamo in questo modo

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te