Continua l’incertezza sul titolo Valsoia. I livelli da monitorare secondo l’analisi grafica

Dopo 12 settimane di fase laterale continua l’incertezza sul titolo Valsoia. Come si vede dal grafico, infatti, negli ultimi 3 mesi le quotazioni si sono mosse all’interno di uno strettissimo trading range individuato dai livelli 13,70 euro e 14,25 euro.

Questa fortissima compressione sta mandando in tilt i nostri indicatori che non riescono a mantenere una posizione per molto tempo. Se si guarda, infatti, notiamo come si stiano alternando segnali di acquisto e di vendita praticamente senza sosta, con l’unico risultato che le quotazioni sono bloccate.

Se, però, si osserva attentamente il grafico dei prezzi si può notare una cosa che potrebbe avere importanti ripercussioni per il futuro.

La settimana del 22 novembre ha visto una chiusura esterna al trading range indicato. Già la settimana successiva, però, ha visto un immediato recupero. Tuttavia, se si va a guardare bene, si noterà che le settimane successive a quella del 22 novembre sono state di inside. Ciò vuol dire che la tendenza principale dovrebbe essere quella ribassista con prossimo obiettivo in area 12,7 euro (I obiettivo di prezzo). In questo scenario, poi, gli obiettivi successivi si trovano in area 10,15 euro (II obiettivo di prezzo) e 7,60 euro (III obiettivo di prezzo).

Qualora, invece, si dovesse partire al rialzo gli obiettivi più vicini sono in area 14,5 euro e a seguire 16,5 euro e 18 euro.

Ricordiamo che quando a luglio abbiamo scritto il nostro report sul titolo Valsoia avevamo indicato chiaramente che un ribasso fosse nell’aria e che il supporto in area 13,7 euro potesse svolgere un ruolo molto importante.

La valutazione del titolo Valsoia

Dal punto di vista dei fondamentali, a parte il fair value che esprime una sottovalutazione di circa il 30%, c’è un’indicazione di sopravvalutazione generale. Tra i vantaggi del titolo c’è una posizione finanziaria molto solida dato il livello di liquidità netta e i suoi margini.

Per l’unico analista che copre Valsoia, invece, il giudizio medio è comprare con un prezzo obiettivo che esprime una sottovalutazione di circa il 40%.

Continua l’incertezza sul titolo Valsoia: i livelli da monitorare secondo l’analisi grafica

Il titolo Valsoia (MIL:VLS) ha chiuso la seduta dell’8 dicembre in rialzo dell’1,09% rispetto alla seduta precedente a quota 13,95 euro.

Time frame settimanale

valsoia

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te