Consumare uova crude o poco cotte ha molti rischi per la salute, ecco come evitarli

Con le uova, si sa, non bisogna esagerare. Le uova soprattutto di gallina, ma anche di oca o di quaglia, sono molto presenti nella nostra tradizione culinaria. Questo ingrediente è molto versatile in cucina, e ricchissimo di proteine. Purtroppo, però, un consumo eccessivo di uova potrebbe portare a rischi per la salute, soprattutto se soffriamo di colesterolo alto o disturbi cardiovascolari.

Ma le uova possono essere pericolose non solo se se ne consuma un quantità eccessiva, ma anche se non si cuociono nella maniera giusta. Consumare uova crude o poco cotte potrebbe farci andare incontro a inconvenienti spiacevoli, ed è bene stare sempre attenti a come prepariamo le uova prima di consumarle.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Consumare uova crude o poco cotte ha molti rischi per la salute, ecco come evitarli.

Febbre tifoide e salmonellosi

Il problema principale a cui si può andare incontro se si consumano uova crude o poco cotte, è un’intossicazione da salmonella. La salmonella è un batterio molto presente nell’ambiente, e purtroppo a volte anche nel nostro cibo. Una contaminazione di salmonella può avere conseguenze anche gravi, come il tifo.

Nella maggior parte dei casi la contaminazione da salmonella causa forme più o meno gravi di enterite, con dolori addominali, vomito e diarrea.

Alcuni cibi sono molto più a rischio di altri di trasmettere la salmonellosi, e tra questi figurano in primo piano le uova. Consumare uova crude o poco cotte ha molti rischi per la salute, ecco come evitarli.

Attenzione a maionese e carbonara poco cotta

Possiamo correre ai ripari con alcuni accorgimenti. In primo luogo è sempre bene evitare di consumare uova crude se non siamo sicuri che siano state trattate nella maniera corretta. No alle maionesi di bassa qualità, dunque. In secondo luogo, quando acquistiamo le uova, assicuriamoci che la data di scadenza non sia prossima e scegliamo preferibilmente quelle refrigerate. Se il guscio presenta delle crepe, scartiamo quell’uovo.

Quando cuociamo le uova a casa, assicuriamoci che tutte le parti dell’uovo siano ben cotte. No quindi alla carbonara fatta quando abbiamo troppa fretta. I bambini, gli anziani e le donne incinte sono particolarmente a rischio di soffrire complicazioni in caso di salmonellosi, quindi è bene prestare particolare attenzione nei loro confronti.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te