Consigli di trading sui titoli azionari per investitori di lungo termine

Oggi andiamo a dare dei consigli di trading su titoli azionari spiegando una semplice tecnica di investimento per chi vuole mantenere le proprie posizioni in ottica di lungo termine.

Molti ritengono che per investire con successo sui mercati finanziari gli investitori di lungo termine debbano studiare e stare attenti alle notizie finanziarie, ai consigli e approfondimenti. Noi riteniamo che studiare i grafici nei loro supporti  e resistenze e i fondamentali attraverso le analisi, il consenso e le raccomandazioni di Borsa degli analisti sia il modo migliore per guadagnare in Borsa. Tutto il resto serve solo a distrarre dai propri obiettivi.

Per chi vuole far fruttare i propri risparmi su cosa investire quando decide di farlo sui mercati azionari?  Su quali settori azionari conviene puntare? Su quali titoli azionari?

Le migliori strategie di investimento ritengono che quando si investe sui mercati, il modo migliore per investire i propri risparmi sia quello di puntare sulle azioni ad ampia capitalizzazione.

Un cenno ai grafici dell’indice azionario italiano

Quanto capitalizza Borsa italiana?

Alla chiusura della giornata di contrattazione del 18 ottobre circa 644 miliardi di euro.  Siamo andati a studiare la classifica delle capitalizzazioni  e abbiamo notato che in ordine i primi 5 posti  sono riservati a:

Enel (MIL:ENEL), Eni (MIL:ENI), Intesa Sanpaolo (MIL:ISP), Generali Assicurazioni (MIL:G) e Ferrari (MIL:RACE).

Oggi vogliamo fornire consigli, strategie e soluzioni utili per fare trading ed investire i propri soldi proprio su questi 5 titoli azionari.

Prima però facciamo un preambolo sul Ftse Mib.

Alla chiusura del 18 ottobre il future quotava a 22.270 Da inizio anno è stato segnato un minimo a 16.983 ed un massimo a 22.610.

Al momento il supporto di breve che regge il rialzo in corso è a 21.060 e quello di lungo è a  19.765.

Fino a quando la struttura tecnica rimane rialzista l’obiettivo da raggiungere per/entro il mese di dicembre è in area  23.600/24.715.

Ora andiamo ad analizzare le società a   più capitalizzazione quotate a Piazza Affari, per dare consigli di trading sui titoli azionari per investitori di lungo termine.

Come investire?

La tendenza di lungo termine è rialzista e quindi le posizioni andranno mantenute fino a quando non verranno rotti  al ribasso in chiusura settimanale i supporti che andremo ad indicare.

Ecco i livelli da monitorare:

Enel

supporto di breve 6,41

supporto di lungo 5,95.

Fino a quando reggerà il supporto di lungo termine l’obiettivo a 3 mesi è posto in area 7,50/8,10

Eni

supporto di breve 13,28

supporto di lungo 12,54.

Fino a quando reggerà il supporto di lungo termine l’obiettivo a 3 mesi è posto in area 16,10/17,25

Intesa Sanpaolo

supporto di breve 2,06

supporto di lungo 1,81.

Fino a quando reggerà il supporto di lungo termine l’obiettivo a 3 mesi è posto in area 2,65/2,92

Generali Assicurazioni

supporto di breve 17,25

supporto di lungo 15,79.

Fino a quando reggerà il supporto di lungo termine l’obiettivo a 3 mesi è posto in area 7,50/8,10

Ferrari

supporto di breve 132,30

supporto di lungo 113.

Fino a quando reggerà il supporto di lungo termine l’obiettivo a 6 mesi è posto in area 152/175,25.

Di volta in volta sui successivi ipotetici rialzi i supporti e le resistenze subiranno variazione.

Approfondimento

Analisi e articoli precedenti sui titoli azionari citati nell’articolo

Con quale strumento tradare i titoli azionari?

Tickmill offre un’interessante esperienza di trading con spread e commissioni  basse rispetto al settore

Per informazioni cliccare sul pulsante qui sotto

Fai il tuo trading con Tickmill

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.