Condire l’insalata in modo gustoso e leggero senza usare olio, limone e aceto

Cucinare in estate e con il caldo è una vera e propria tortura. Ecco perché si cercano delle soluzioni pratiche per accendere il meno possibile i fornelli e il forno. Siamo tutti alla ricerca di ricette leggere, che si preparano in pochissimo tempo. L’estate ci regala delle verdure davvero eccezionali. Quindi facciamo il pieno di ortaggi di stagione che si possono mangiare anche crudi. Oppure possiamo preparare dei primi o piatti unici davvero gustosi, ad esempio un ottimo cous cous. Sano, leggero e dalla cottura molto rapida.

L’insalata è sempre la scelta giusta

Se l’obiettivo è quello di evitare ulteriori emissioni di calore, allora non possiamo fare a meno di preparare una gustosa insalata. Un alimento che spesso salva il pranzo e la cena. Si prepara in poco tempo, quando non abbiamo voglia di cucinare o abbiamo dimenticato di fare la spesa al supermercato. Se apriamo il frigo sicuramente troveremo un cespo di insalata, pronta per essere lavata e preparata.

Sui banchi del mercato e dei supermercati ci sono tante varietà di insalata. Ad esempio, potremmo comprare l’iceberg dalla consistenza croccante e dal gusto delicato. Ma anche scegliere la lattuga romana, dal sapore dolce, o l’indivia belga, dal retrogusto amarognolo.

Condire l’insalata in modo gustoso e leggero senza usare olio, limone e aceto

Preparare un piatto di insalata è davvero molto semplice e non richiede sforzi e sacrifici. Basterà lavare le foglie, tagliarle e insaporirle come più ci piace. Per condire l’insalata gli italiani amano utilizzare solo pochi prodotti. Ingredienti semplici e di qualità come l’olio EVO, il sale e l’aceto di vino bianco. Ma anche il succo del limone o l’aceto balsamico. In realtà possiamo rendere la nostra insalata ancora più particolare, utilizzando altri condimenti.

Ad esempio, sarebbe molto gustosa se al posto del classico limone utilizzassimo il succo di arancia. Le sue note dolci e rinfrescanti si sposano benissimo con una semplice insalata, arricchita da finocchi e olive nere. Al posto dell’olio e dell’aceto, invece, possiamo utilizzare una salsa alla senape facilissima da preparare. Versiamo in una ciotola qualche cucchiaino di senape, un pizzico di sale e qualche goccia di acqua. Amalgamiamo tutti gli ingredienti e il nostro condimento è pronto.

Altre idee di condimento

Per condire l’insalata in modo gustoso e leggero possiamo anche usare la salsa di soia. Ma non aggiungiamo il sale, perché è già molto saporita. Come ultima alternativa, possiamo utilizzare dello yogurt greco o non zuccherato. Un prodotto molto gustoso, ma che ha pochi grassi. Per renderlo più saporito, aggiungiamo dell’erba cipollina o della menta tritata.

Lettura consigliata

Non è la classica insalata di riso con tonno, olive e uova, ma una variante dal sapore esotico che conquisterà tutti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te