Condire e servire il salmone come antipasto con ricette veloci

Come si può mangiare il salmone affumicato? Di fronte a questa domanda, si può rispondere in diversi modi. Tra le ipotesi che vengono subito in mente c’è la possibilità di fare una pasta. A volte, però, si ha l’esigenza anche di utilizzarlo in maniera diversa. Ad esempio come base per un antipasto. Possibilmente senza perderci troppo tempo e utilizzando ricette veloci. E per ottenere un buon risultato non serve neanche impegnarsi troppo. Si possono, ad esempio, considerare queste tre soluzioni.

Condire e servire il salmone come antipasto con ricette veloci

La prima soluzione è scegliere il “porto sicuro” degli involtini. Per farli ci si può anche aiutare con degli stecchini che serviranno a fare in modo che la struttura “tenga”. E non serve grande sforzo per capire come vadano fatti.

Si prendono delle fettine di salmone e si arrotolano. Quello che, ovviamente, fa la differenza è il ripieno. Un abbinamento in genere molto apprezzato è quello con dei formaggi freschi e molli, creando un mix con delle erbe cipolline. Serviranno davvero pochi minuti affinché se ne producano una quantità sufficiente da servire in una cena o in qualsiasi momento di convivialità.

Con cosa sta bene il salmone?

Quando ci si chiede come condire il salmone, ci si può rallegrare del fatto che non serve grande impegno per risolvere la questione. Ha un sapore forte e per molti gradevole, dunque nei piatti che si creano non si cercano altri protagonisti.

Questo gioca a favore di chi non sa, non ha tempo o non ama cucinare. Si possono, ad esempio, creare delle bruschette con salmone affumicato, abbinando a del burro. Quest’ultimo andrà tagliato in pezzi molto piccoli e lasciato riposare una quindicina di minuti. Successivamente lo si dovrà lavorare, facendo in modo che si ammorbidisca con una forchetta.

Ancora bisognerà aggiungere un filo d’olio e un pizzico di sale. Questa crema diventerà la base da spalmare sulle fette di pane tostato, su cui si potrà adagiare il salmone e della rucola tagliata a pezzetti molto piccoli. Qualcuno, tra l’altro, potrebbe anche pensare di usare le friselle, avendo cura di bagnarle nel modo giusto.

Tante ricette semplici possibili

Se si vuole cercare una soluzione ancora più semplice, c’è un abbinamento classico. Quello del salmone affumicato con rucola e pomodorini. I tre ingredienti vanno semplicemente impiattati e conditi con sale ed olio extravergine d’oliva. Se si vuole proporre un piccolo diversivo, si può aggiungere dalla scamorza affumicata affettata finemente.

Non saranno ricette da ristorante stellato, ma si faranno apprezzare a livello di gusto. Non è, dunque, difficile sapere come condire e servire il salmone come antipasto.

Lettura consigliata

Come fare una merenda fresca allo yogurt con una ricetta facile e veloce

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te