Con una sottovalutazione del 165% Kolinpharma potrebbe essere un titolo interessante, ma non è ancora il momento di acquistare

Con una sottovalutazione del 165% Kolinpharma potrebbe essere un titolo interessante, ma non è ancora il momento di acquistare vista l’impostazione ribassista della tendenza in corso.

In estrema sintesi questo è lo stato attuale relativo al titolo in questione. Andiamo ora ad analizzare in dettagli i vari aspetti.

Il fair value di Kolinpharma, calcolato con il metodo del discounted cash flow, è pari a 21 euro circa. Se confrontato con le attuali quotazioni, quindi, il titolo risulta essere sottovalutato del 165% circa.

Sebbene non su questi livelli, anche gli analisti che coprono il titolo vedono una forte sottovalutazione di Kolinpharma. Il prezzo obiettivo medio, infatti, esprime una sottovalutazione del 50% circa. Tuttavia va notato che il consenso medio è Hold. Cioè si consiglia di attendere prima di prendere posizioni sul titolo.

Solo la valutazione basata sui multipli di mercato non restituisce un titolo sottovalutato. Allo stato attuale, infatti, i multipli di Kolinpharma sono superiori a quelli dei suoi competitors.

Con una sottovalutazione del 165% Kolinpharma potrebbe essere un titolo interessante, quando acquistare secondo l’analisi grafica?

Kolinpharma (MIL:KIP) ha chiuso la seduta del 4 gennaio a 8,14 euro in rialzo dell’1,75%  rispetto alla seduta precedente.

Time frame settimanale

La proiezione in corso è ribassista, ma da mesi si trova compressa all’interno dell’intervallo 7,66-8,86 euro. Solo la rottura di uno di questi due livelli potrebbe dare direzionalità alle quotazioni.

Qualora dovessimo assistere alla rottura della resistenza in area 8,86 euro Kolinpharma potrebbe dirigersi verso obiettivi che nello scenario più ottimistico porterebbero il titolo a raddoppiare il suo valore.

Al ribasso, invece, il titolo potrebbe arrivare a perdere il 40% circa nel caso in cui si dovesse assistere a una chiusura settimanale inferiore a 7,66 euro.

kolinpharma

Kolinpharma: proiezione ribassista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame mensile

Sul mensile valgono considerazioni simili a quelle già discusse sul time frame settimanale.

kolinpharma

Kolinpharma: proiezione ribassista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Approfondimento

Piazza Affari è stata tenuta a galla da questi titoli che adesso promettono di correre

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te