Con questo trucchetto gli spaghetti alle cozze in bianco, al sugo o con i pomodorini saranno cremosissimi come al ristorante

Gli spaghetti con le cozze sono proprio un piatto che sa di mare. Solo a sentirli nominare, subito ci viene in mente uno scenario fatto di spiaggia e onde. Sono il piatto tra i più richiesti nei ristoranti di pesce. Le varianti sono sostanzialmente due: rossi, con il sugo o i pomodori freschi, oppure in bianco. A completare il tutto, una bella pioggia di prezzemolo tritato, che dona anche una vivace nota di colore. Gli spaghetti con le cozze sono un piatto molto semplice. Per prepararli servono infatti pochissimi ingredienti. Nonostante ciò, si tratta di una ricetta davvero ricca di gusto. In attesa di assaporarli davanti ad un romantico tramonto in riva al mare, possiamo cominciare a proporli anche a casa. Magari per il pranzo della domenica o per una cena improvvisata con gli amici.

Abbiamo detto che gli spaghetti con le cozze sono un piatto semplice. Tuttavia, per l’eccellente riuscita della portata bisogna usare ingredienti di prima scelta ed applicare il procedimento ad hoc. Anche un semplice piatto di pasta al sugo, infatti, se non preparato correttamente, non risulterà buono. La cucina è una vera e propria arte e, come tale, va coltivata con amore e passione, ma anche con dovizia e meticolosa precisione. Ogni piatto ha un suo procedimento particolare. Per un’ottima carbonara, ad esempio, si dovrebbero conoscere i segreti dei grandi chef. Nelle prossime righe spiegheremo una semplice mossa per realizzare degli squisiti spaghetti con le cozze.

Con questo trucchetto gli spaghetti alle cozze in bianco, al sugo o con i pomodorini saranno cremosissimi come al ristorante

Dopo aver pulito per bene le cozze, sfregandole con una spazzolina dura per eliminare i residui presenti sul guscio, sfregarle l’una con l’altra sotto l’acqua corrente. In seguito, sciacquarle più volte. Nel frattempo, mettere sul fuoco la pentola con abbondante acqua per la pasta. A questo punto, occupiamoci della parte più delicata della preparazione, quella che ci permetterà di avere un prelibato piatto molto cremoso.

Lavoriamo con le mani 5 g di burro a temperatura ambiente insieme a 5 g di farina. Dovremo ottenere un impasto piuttosto omogeneo. Fatto questo, far scaldare una padella con abbondante olio e aggiungere 2 spicchi d’aglio tritati e, se si vuole, del peperoncino. Far imbiondire leggermente e poi unire le cozze sciacquate. Una volta che i mitili saranno aperti, sfumare con un goccio di vino bianco. A questo punto, togliere le cozze dal fuoco e metterle da parte in una ciotola.

Nel fondo di cottura così ottenuto, aggiungere ora il composto di burro e farina. Aiutandoci con un cucchiaio di legno, facciamolo sciogliere e, quando si sarà formata una leggera cremina, unire nuovamente le cozze e spegnere il fuoco. Se preferissimo la versione “rossa”, dovremmo solo far cuocere insieme all’aglio e alle cozze la passata oppure i pomodori freschi spaccati in 2 o 4 parti.

Ultimazione del piatto

Scolare gli spaghetti ancora al dente. Trasferirli nel sugo di cozze con un mestolo d’acqua di cottura della pasta. Farli saltare un paio di minuti a fuoco vivo, mescolandoli di sovente così che la nostra cremina vada ad amalgamare per bene gli spaghetti. Impiattare con una bella spolverata di prezzemolo fresco tritato. Dunque, basta semplicemente un roux di burro e farina, e con questo trucchetto gli spaghetti alle cozze saranno golosamente cremosi.

Lettura consigliata

Crostate e biscotti d’alta pasticceria preparando la pasta frolla seguendo i 3 preziosi consigli di un famosissimo chef

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te