Con questi trucchi il legno dei mobili sarà sempre lucido e senza graffi

Il legno dei mobili ahimè è meno resistente di quanto crediamo. Non è quindi raro trovare graffi sulle sue superfici. Allo stesso modo con il tempo il legno potrebbe perdere la sua iniziale lucentezza e risultare quindi spento. Esistono però dei semplicissimi rimedi contro queste situazioni spiacevoli. Con questi trucchi il legno dei mobili sarà sempre lucido e senza graffi. Scopriamo quali sono.

Lucidare

Per tutti questi metodi l’elemento di base necessario è uno: la noce!

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Il metodo più semplice è utile solo nel caso di superfici che non hanno perso completamente la loro lucidità, ma che sono comunque opache. Rompiamo qualche noce e puliamo a fondo i gherigli, quindi inseriamoli al centro di un panno pulito e chiudiamolo come se fosse un sacchetto. In un mortaio o con un batticarne schiacciamo le noci finché il panno non assorbe l’olio di questo frutto. Per piccole aree dovrebbero bastare 3-4 noci. Ora non ci resta che strofinare la parte oleata del panno sulla superficie interessata per qualche minuto. Terminiamo passando un panno pulito per rimuovere l’olio in eccesso.

Il secondo metodo è più complicato, ma risulta utile per le superfici molto opache. In un mortaio frantumiamo i gherigli delle noci, quindi mettiamole in un contenitore assieme a due bicchieri di acqua calda e a due cucchiai di alcol puro. Lasciamo riposare nel contenitore coperto da un panno per 10 giorni, quindi usiamo un frullatore ad immersione per creare il nostro olio. Versiamo quest’ultimo sulla superficie da lavorare, bastano poche gocce; strofiniamolo con un panno di cotone per distribuirlo bene, lasciandoli il tempo di agire.

Un metodo contro i graffi

Con questi trucchi il legno dei mobili sarà sempre lucido e senza graffi. Le noci infatti sono perfette anche per coprire i graffi di leggera entità (ma non quelli più profondi). Basta prenderne una e strofinarla su tutta la lunghezza del solco più volte. Nel farlo facciamo soprattutto attenzione a cercare di seguire la venatura naturale del legno, così da ottenere un risultato migliore. Gli oli presenti nella noce in pochi minuti penetreranno nel legno coprendo definitivamente il graffio. Terminiamo passando un panno pulito e morbido sopra la zona interessata.

Consigliati per te