Con questi semplicissimi metodi potremo togliere disegni indesiderati da magliette e vestiti

I trasferibili a caldo sono un modo fantastico per personalizzare magliette e vestiti con disegni di ogni genere e grado. Sono degli adesivi economici in genere, facili da usare e se ne trovano di ogni genere.

Ma come fare se ci pentiamo di averne messo qualcuno e vogliamo riportare il vestito o la maglietta allo stato originale? Niente paura, con questi semplicissimi metodi potremo togliere disegni indesiderati da magliette e vestiti in men che non si dica.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Fast Lifting, la crema innovativa che elimina tutti gli inestetismi velocemente

SCOPRI IL PREZZO

FastLifting

Con questi semplicissimi metodi potremo togliere disegni indesiderati da magliette e vestiti

Il metodo più ovvio sarebbe procurarci un prodotto chimico apposito. Si tratta di solventi non molto diversi dall’acetone usato per togliere lo smalto. Una volta riscaldata con l’asciugatrice la maglietta, potremo girarla al contrario e spruzzare il prodotto ovunque, con insistenza.

Questo dovrebbe essere sufficiente a sciogliere la colla che unisce il disegno al vestito. Ma se non funziona possiamo insistere con l’asciugacapelli e grattare con un oggetto appuntito lungo i bordi, facendo attenzione a non danneggiare il vestito.

Ma c’è anche un altro metodo possibile, se non abbiamo la possibilità di procurarci un prodotto specifico. Basterà sfruttare il ferro da stiro. Dopo aver messo il vestito sull’asse da stiro e aver messo un panno dall’altro lato per evitare di fare danni, siamo pronti.

Appena il ferro è caldo (meglio metterla al massimo) appoggiamo un foglio di carta cerata al disegno da rimuovere. Passiamo il ferro con movimenti piccoli e veloci, e noteremo come il disegno si rammollirà fino a staccarsi dal tessuto e legarsi invece alla carta. Una volta tolto il foglio dovremmo avere tolto anche il trasferibile: se ci sono ancora parti da rimuovere possiamo . Se non è così, insistiamo sui  bordi del disegno

E ricordiamo: sempre consultare l’etichetta del vestito, per sapere se e come comportarsi a seconda della composizione del tessuto. In questo modo eviteremo di fare danni permanenti, soprattutto con il calore.

Consigliati per te