Con questi semplici trucchi si aumenterà in modo esponenziale la possibilità di vendere casa velocemente e al massimo del prezzo

Qual è l’obiettivo di ogni proprietario di casa che vuole vedere il suo appartamento? Cedere l’immobile velocemente e al prezzo massimo di mercato. Ebbene, con questi semplici trucchi si aumenterà in modo esponenziale la possibilità di vendere casa velocemente e al massimo del prezzo.

La scelta della casa avviene d’impulso

Nella vendita dell’appartamento il momento clou, quello determinante, è la visita della casa. Un potenziale cliente decide di acquistare nei primissimi minuti in cui è nell’appartamento. È un acquisto d’impulso, spinto da una forza emotiva.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Si decide di acquistare un appartamento dove iniziare la prossima vita, con una visita, o forse due, che in totale non durano mai oltre i 15 minuti. La scelta della casa avviene d’istinto e si gioca tutta nei minuti della visita. Ecco perché il momento in cui il potenziale acquirente è nella casa, si deve sentire come se fosse già a casa sua.

L’agente immobiliare che si occupa della vendita è certamente un alleato del venditore. E’ un valido professionista che lo aiuta, una freccia al suo arco. Ma il colpo lo deve scoccare chi vende.

Il tour in cui non si lascia niente al caso

La visita all’appartamento la deve guidare il proprietario di casa non l’agente immobiliare. Perché? Perché è il primo che conosce l’appartamento meglio di chiunque altro e quindi sa quali sono i punti di forza e di debolezza.

Una volta sistemato l’appartamento nel modo migliore possibile (in questo articolo indichiamo come fare), il proprietario deve fare seguire un preciso tour della casa.

Dall’ingresso si deve passare alle stanze che hanno le debolezze maggiori, lasciando per ultime quelle più belle ed interessanti. Alle prime occorre concedere pochissimo tempo, mentre nelle migliori è importante lasciare che l’acquirente vi stia più a lungo.

È determinante che il cliente si affacci solamente alle finestre con la vista migliore e possa apprezzare una eventuale terrazza, un balcone o un giardino. Alla fine del tour della casa si ritorna in soggiorno, perché quello sarà il luogo più vissuto.

La magia finale

E qui arriva il tocco finale. Il veditore consegnerà all’acquirente un ricordo della casa. Idealmente una copia della piantina dell’appartamento, con l’indirizzo ed altre annotazioni utili. Il documento potrebbe portare come titolo: la tua casa. Con questi semplici trucchi si aumenterà in modo esponenziale la possibilità di vendere casa velocemente e al massimo del prezzo.

Consigliati per te