Con queste 3 semplici regole non sbaglieremo mai più ad abbinare fantasie e colori

A chi non è mai capitato di ritrovarsi davanti all’armadio e chiedersi se il capo scelto si abbina bene ad un altro o se sta per commettere un madornale errore? Purtroppo, spesso capita di trovarsi davanti a questo dilemma perché non è così facile abbinare bene fantasie e colori. L’importante è non lasciarsi prendere dallo sconforto perché con queste 3 semplici regole non sbaglieremo mai più ad abbinare fantasie e colori.

Capi animalier sì, ma con moderazione

L’animalier non si nega a nessuno e tutte le donne dovrebbero possederne almeno un capo. Dunque, è giusto osare ed indossarlo ogni tanto, ma con moderazione, soprattutto negli abbinamenti. Consigliamo quindi di indossare un capo o un accessorio tigrato, zebrato o pitonato, ma solo uno. Ad esempio, se si indossa un pantalone animalier, il resto dell’outfit dovrà essere in tinta unita. uUnire altre fantasie renderebbe il look “too much”.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Le regole per le righe e i pois

Le righe hanno il potere di creare un effetto ottico sulla figura che le indossa. I capi a righe verticali slanciano la figura, le righe orizzontali invece sono perfette su chi possiede una figura snella e non esageratamente formosa. Possono essere abbinate su un capo tinta unita, oppure si possono abbinare ad altri capi a righe purché seguano tutte lo stesso verso. Oppure, si può giocare con righe in contrasto di colore ma, anche in questo caso, rigorosamente tutte orizzontali o tutte verticali, per non creare un effetto confusionario. Un abbinamento perfetto che gioca sul contrasto tra eleganza e leggerezza è quello che vede un capo a righe ed uno a pois per un effetto chic ed equilibrato.

Le fantasie devono avere un filo conduttore

Per avere un look elegante e ricercato, le fantasie vanno armonizzate, pertanto se essa è una fantasia molto vivace è bene abbinarla ad un capo neutro per farla risaltare al meglio senza eccedere. Se invece scegliamo di abbinare due fantasie diverse dobbiamo fare in modo che trovino un punto comune, sia esso il colore o un altro elemento. Infine, se le due fantasie sono molto diverse tra loro, devono essere mixate a colori neutri per trovare armonia tra di loro.

Che siano accessori o capi d’abbigliamento, con queste 3 semplici regole non sbaglieremo mai più ad abbinare fantasie e colori e riusciremo a valorizzarli al meglio.

Approfondimento

Come indossare dei vestiti economici e farli sembrare costosi

Consigliati per te