Con questa semplice tecnica possiamo coltivare facilmente queste piante

Coltivare le piante è un’attività che ci tiene a contatto con la natura e ci rilassa. Curare un orto può essere molto impegnativo, ma di certo, regala le sue soddisfazioni. Bisogna però sapere che non è sempre necessario avere un orto, ma che possiamo piantare molte cose in vaso e godere comunque dei suoi frutti. Il procedimento che proponiamo è molto semplice e oggi vediamo come con questa semplice tecnica possiamo coltivare facilmente queste piante. Vediamo il caso del pomodoro, del peperone, della carota e del granoturco.

Pianta di pomodori

Per ripiantare il pomodoro, è sufficiente prendere un vaso di medie dimensioni con del terriccio. Prendere un pomodoro e ricavarne una fettina dal suo centro. Senza rimuoverne i semi, mettiamola sul terriccio e copriamo il pomodoro con altra terra. A questo punto, dobbiamo bagnare il piantino con dell’acqua e lasciare il vaso in una zona della casa esposta al sole per almeno 6 ore al giorno. Essa germoglierà nel giro di un paio di settimane e i primi pomodori potranno essere raccolti in circa 3 mesi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera

Carote

Per ripiantare le carote, tagliamo la sua estremità superiore (quella alla quale sono attaccati i ciuffi verdi) per ottenerne un pezzo dello spessore di circa due dita. Se ci sono le foglie, rimuoviamole e mettiamo il pezzetto di carota dentro un bicchiere con dell’acqua. Lasciamolo lì finché non saranno cresciute le radici e controlliamo che non manchi mai dell’acqua. Quando avremo le radici, metteremo il pezzetto di carota in un vaso con del terriccio. Se lo bagneremo regolarmente, nel giro di un paio di mesi avremo le nostre carote.

Pianta di peperoni

Per ripiantare i peperoni, prendiamone uno e tagliamolo a metà. Dobbiamo assicurarci che siano presenti i suoi semi: se sono ancora attaccati al peperone, facciamone cadere qualcuno sulla base e copriamolo di terra. A questo punto, il terriccio del nostro peperone va bagnato con dell’acqua e messo dentro un vaso contenente della terra. Copriamolo con altra terra, bagnamolo nuovamente e potremo vedere i nostri peperoni crescere nel giro di 2 o 3 mesi.

Granoturco

Per avere le nostre pannocchie è necessario prelevarne qualche cariosside e metterle in un vaso contenente del terriccio. Dopodiché, bagnamo il terriccio e copriamo le cariossidi con altra terra. Bagnamo nuovamente la sua terra ed attendiamo la crescita delle pannocchie che dovrebbe avvenire nel giro di 5 o 6 mesi.

Abbiamo visto come con questa semplice tecnica possiamo coltivare facilmente queste piante: avere i propri frutti da poter consumare ci permette di mangiare sano e di risparmiare.

Approfondimento

Ecco perché mettere questa spezia nelle nostre piante le aiuta a crescere sane e rigogliose

Consigliati per te