Con questa ricetta è garantito che i fagiolini piaceranno anche ai bambini più schizzinosi

Tra le verdure più versatili a disposizione in cucina ci sono sicuramente i fagiolini, che possono diventare protagonisti dei piatti più svariati, dai contorni, alle minestre, persino alla pasta (ecco la ricetta della pasta con patate, fagiolini e pesto).

I fagiolini sono anche ricchissimi di fibra, indispensabile per il corretto funzionamento del nostro intestino, e di vitamine, specialmente le vitamine A, C e K.

Purtroppo però, alcuni proprio non riescono a sopportare il loro sapore, e di solito i più schizzinosi sono i bambini. Spesso è difficile convincerli ad assaggiare le verdure, specialmente quelle dal sapore un po’ pungente come appunto i fagiolini. Ma niente paura, esiste una soluzione. Possiamo trasformare i fagiolini in un piatto curioso e appetitoso, che tutti i commensali adoreranno. Con questa ricetta è garantito che i fagiolini piaceranno anche ai bambini più schizzinosi.

Ingredienti per 4 persone

 

a) quattro manciate di fagiolini lavati e spuntati

b) farina 00 per impanare

c) uno spicchio di aglio

d) olio di semi

e) sale q.b.

f) pepe q.b.

 

Con questa ricetta è garantito che i fagiolini piaceranno anche ai bambini più schizzinosi

La ricetta è semplicissima: si tratta di fare i fagiolini impanati con la farina e passati in padella. Ecco come procedere. Dopo aver lavato e spuntato i fagiolini, facciamo una prima cottura. Possiamo farli bollire per qualche minuto, oppure cuocerli al vapore o al microonde. La cottura al vapore è da preferire, in quanto produrrà dei fagiolini meno umidi.

Una volta morbidi, passiamo i fagiolini in abbondante farina, in modo da ‘impanarli’ per bene. In una padella capiente e antiaderente, scaldiamo un filo di olio di semi. Quando l’olio è caldo, aggiungiamo uno spicchio di aglio e facciamolo rosolare un po’, per insaporire l’olio di cottura. Poi aggiungiamo i fagiolini. Facciamoli cuocere a fiamma viva fino a quando non si formerà una crosticina dorata sulla loro superficie. Poi saliamo e pepiamo a piacere. Serviamo ben caldi. Garantito che tutti commensali ameranno questo ottimo contorno. Buon appetito!

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te