Con quanti anni di contributi INPS possono andare in pensione le donne?

La Redazione di ProiezionidiBorsa risponde ai Lettori che scrivono per sapere con quanti anni di contributi INPS possono andare in pensione le donne. Spesso sono le lavoratrici a desiderare più degli uomini di approdare al traguardo del pensionamento. E ciò perché nella maggior parte dei casi sono le donne a dover occuparsi della gestione della famiglia e delle faccende domestiche. Pertanto agli impegni professionali si aggiunge la fatica di accudire i figli, mantenere l’ordine in casa e provvedere alla spesa. Oltre a queste incombenze quotidiane, più avanti negli anni succede spesso di doversi sobbarcare l’assistenza ai genitori anziani e non più autosufficienti.

Ciò spiega perché a desiderare l’attivo della pensione siano più che altro le lavoratrici. Abbandonare definitivamente l’attività lavorativa per le donne significa eliminare un fronte di guerra e rispondere unicamente alle esigenze di figli, nipoti e genitori anziani. Nell’articolo “A che età vanno in pensione le donne?” troverete le diverse opzioni per accedere al trattamento previdenziale. Le domande relative all’anticipo pensionistico restano le più frequenti e le motivazioni che abbiamo elencato potrebbero spiegare la fretta di lasciare l’impiego. Tuttavia per poter inoltrare richiesta di pensionamento all’INPS occorre possedere requisiti anagrafici e contributivi. Vediamo dunque, nello specifico, quale anzianità contributiva bisogna possedere per maturare il diritto all’assegno pensionistico.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

Con quanti anni di contributi INPS possono andare in pensione le donne?

Per accedere alla pensione di vecchiaia le lavoratrici devono avere un montante contributivo di almeno 20 anni. Ancora per il 2020 si richiede alle donne il requisito anagrafico di 67 anni per il diritto alla pensione di vecchiaia. Le donne che invece intendono avvalersi della possibilità del prepensionamento devono accumulare 41 anni e 10 mesi di contribuzione. Conviene ricordare che almeno fino al 31 dicembre 2026 non vi sarà alcun adeguamento alla speranza di vita. Il che significa che il montante contributivo da possedere per l’accesso al prepensionamento rimarrà identico.

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.