Con il traffico in aumento c’è un titolo azionario da comprare subito in quanto sottovalutato del 40% circa

Con il traffico in aumento c’è un titolo azionario da comprare subito in quanto sottovalutato del 40% circa. Non stiamo parlando di Atlantia il cui destino è legato a quanto e quando deciderà il governo, ma del titolo ASTM del gruppo Gavio.

A causa del lockdown il titolo ha sofferto molto, ma già da metà maggio ha visto il traffico aumentare moltissimo sulla sua rete autostradale. Come comunicato dalla stessa società

le più recenti stime degli analisti di settore prevedono, a meno di una recrudescenza dell’epidemia non ipotizzata nei modelli, un ulteriore graduale recupero nei restanti mesi dell’anno che dovrebbe portare nel prossimo mese di dicembre al raggiungimento di volumi in linea con quelli del dicembre 2019

C’è poi un altro aspetto molto importante riportato nella semestrale pubblicata una settimana fa. Nonostante il calo dei ricavi a causa del lockdown, la società ha conseguito due risultati molto importanti

  1. l’indebitamento finanziario netto è sceso a 848,7 milioni di euro dai 1.352,2 milioni di euro di fine dicembre 2019;
  2. sono aumentati gli investimenti sulla rete autostradale (+23% a 142,3 milioni di euro) al fine anche di innalzare il livello di sicurezza dell’infrastruttura gestita e sfruttando i periodo di lockdown per fare i lavori.

Non deve sorprendere, quindi, che gli analisti abbiano un consenso medio Buy, comprare subito, con un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione di circa il 40%.

Con il traffico in aumento c’è un titolo azionario da comprare subito in quanto sottovalutato del 40% circa: quali sono i livelli di ingresso secondo l’analisi grafica e previsionale?

ASTM (MIL:AT) ha chiuso la seduta del 10 agosto a quota 17,75€ in ribasso dello 0,5% rispetto alla seduta precedente.

Dal punto di vista delle prospettive, ASTM è un ottimo titolo che, però, in Borsa non naviga in ottime acque:

  • sul time frame giornaliero la tendenza in corso è ribassista e punta al I° obiettivo di prezzo in area 16,598€;
  • sul settimanale la tendenza in corso è rialzista, ma il raggiungimento del II° obiettivo in area 20€ ha provocato un ritracciamento che potrebbe arrivare fino in area 15,434€. Chiusure settimanali sotto questo livello farebbero invertire al ribasso al tendenza in corso.
  • sul mensile la tendenza in corso è rialzista e punta al I° obiettivo di prezzo in area 27,705€. Solo chiusure mensili inferiori a 17,328€ farebbero crollare lo scenario rialzista.

Conclusione: le prospettive sul titolo sono molto interessanti, ma al momento potrebbe essere rischio entrare al rialzo. Aspettare o una chiusura giornaliera superiore a 17,929€ oppure il raggiungimento di area 16,598€

astm

ASTM: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

astm

ASTM: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Il pannello inferiore riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1.

astm

ASTM: proiezione rialzista in corso sul time frame mensile. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Nel pannello inferiore è mostrato il segnale di BottomHunter che quando vale 1 indica la formazione di un minimo sul time frame considerato.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te