Con il taglio al cuneo fiscale ci saranno più soldi nella busta paga

Siamo tutti in attesa di conoscere quali benefici il Governo metterà a disposizione degli italiani per l’emergenza coronavirus. Ma di un bonus, già deciso dall’ultima Legge di Bilancio, ce ne siamo dimenticati. Dall’1 luglio con il taglio al cuneo fiscale ci saranno più soldi nella busta paga. Nonostante i tempi di crisi, fortunatamente, nessuna forza presente nel Parlamento, ha messo in discussione il provvedimento indirizzato ai lavoratori dipendenti.

Busta paga più pesante

Ad avere più soldi nella busta paga una platea estesa di lavoratori. Coloro che percepiscono già il bonus Renzi, quello degli 80 euro, per intenderci, si ritroveranno con 20 euro in più.

I più fortunati sono coloro che fino ad oggi non hanno mai avuto, o solo in minima parte, il bonus degli 80 euro. Parliamo dei redditi più alti: dai 24mila euro in su. Il vantaggio fiscale per questa platea di lavoratori arriverà fino a 100 euro al mese.

Fai trading sui mercati più famosi del mondo ed esplora le infinite opportunità con Plus500

Inizia a fare trading »

Il 76,4% degli investitori al dettaglio perde denaro sul proprio conto quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Cosa succede a chi ha un reddito oltre i 28mila euro

C’è da chiarire che coloro che percepiscono un reddito fino a 28mila euro avranno il beneficio sotto forma di bonus. Per chi ha una busta paga più pesante, parliamo di un reddito complessivo oltre i 28mila euro, avrà l’agevolazione sotto altra forma. Parliamo di detrazione fiscale che decresce fino al valore di 80 euro al mese con reddito di 35mila euro fino ad azzerarsi a 40mila euro di reddito.

Chi resta escluso

Purtroppo una platea di lavoratori non avrà nessun riconoscimento in busta paga. Ci riferiamo a quei lavoratori che guadagnano fino a 8173 euro e afferiscono alla no tax area.

Gli importi per fasce di reddito

Per entrare nel merito del peso della busta paga per fasce di reddito, in modo esemplificativo indichiamo gli importi. Per coloro che hanno un livello di reddito tra 8173 euro e 24600 euro, il beneficio con incluso il bonus 80 euro è di 1200 euro all’anno. Parliamo di un vantaggio fiscale effettivo di 240 euro all’anno.

Nella fascia di reddito 24601 euro a 28mila euro il beneficio è identico alla fascia precedente ma aumenta il vantaggio fiscale effettivo che va da 240 a 1200 euro all’anno. Per chi guadagna 30mila euro il beneficio e vantaggio fiscale è di 1131 euro. Più si sale di reddito, più il beneficio diminuisce nella misura di 34/35 euro annue ogni mille euro di reddito fino a 35mila euro. Da questa soglia il beneficio, ogni mille euro di reddito in più diminuisce di 192 euro circa, fino ad azzerarsi per chi possiede un reddito di 40mila euro. Tutto ciò sarà possibile con il taglio al cuneo fiscale.

Approfondimento

Articoli precedenti sul cuneo fiscale

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.