Con il passare degli anni il trucco può donare maggiore freschezza al viso e agli occhi ed ecco quali strategie adottare

L’avanzare del tempo lascia i suoi segni ma non fa sparire la bellezza. Spesso le donne non accettano il passare degli anni eppure ogni età ha il suo fascino e il suo non so che. Infatti l’esperienza di vita illumina lo sguardo e lo rende interessante e significativo. Ma anche il trucco fa la sua parte e può aiutare a ringiovanire il viso e a illuminare lo sguardo, anche a 60 anni.

Giocare con la naturalezza

Con l’avanzare degli anni la parola d’ordine dovrebbe essere naturalezza. È questo l’imperativo che ci arriva dal mondo della moda e della cosmesi. Un colore molto vicino al proprio incarnato, in modo da sembrare quasi invisibile, potrebbe risultare un’ottima base per il trucco. Il mondo della cosmesi propone prodotti alternativi al fondotinta che hanno una texture più leggera e potrebbero essere più adatti al trucco primaverile ed estivo. Le creme di nuova generazione sono BB cream e CC cream.

Le BB cream sono delle creme colorate che coprono le imperfezioni e uniformano il colore. BB sta per blemish balm cioè crema contro le imperfezioni. È molto idratante e contiene pigmenti colorati che illuminano la pelle del viso e donano un effetto abbronzatura. La CC cream, che sta per color control cream, è stata formulata per uniformare il colore della pelle nascondendo anche le piccole discromie tipiche dell’età. Contiene sostanze che riflettono la luce. Rispetto alla BB cream è più coprente e corregge meglio le eventuali imperfezioni. Potrebbe sostituire a tutti gli effetti il fondotinta soprattutto nella stagione estiva.  Entrambe si applicano con le dita come un comune fondotinta in un velo sottile.

Con il passare degli anni il trucco può donare maggiore freschezza al viso e agli occhi ed ecco quali strategie adottare

Le nuances leggere tono su tono con il proprio incarnato sono le più adatte per ombreggiare delicatamente gli occhi. Ci sono, tra le tante proposte, colori quasi invisibili che spaziano dal beige al nocciola fino al rosa. I colori accesi o perlati risulterebbero più adatti a visi giovani. Il bordo ciliare si può evidenziare con una matita scura, preferibilmente un kajal, perché più morbido e più facile da stendere.

Un velo sottile di mascara può completare il trucco. Le labbra richiedono un rossetto cremoso che illumina il viso e svolge un’azione idratante. Per completare il trucco si può delineare il contorno della bocca con una matita dello stesso colore del rossetto. Per il giorno è preferibile scegliere nuances più tenui mentre si può osare con colori più accesi per la sera. Con il passare degli anni il trucco può donare un’aria sbarazzina da eterne ragazze.

Lettura consigliata

Mani morbidissime e pelle elastica anche a 60 anni con scrub esfolianti e un pizzico di amore per la vita

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te