Con il cudduruni siciliano di Lentini ecco la tipica e sfiziosa pizza imbottita

Regione che vai, pizza chiusa che trovi. Perché da Aosta a Palermo sono tante le ricette regionali che espongono la preparazione della pizza arrotolata o chiusa. Un esempio è il “cudduruni” siciliano, precisamente di Lentini. Si tratta, nello specifico, di una gustosissima e fragrante focaccia tradizionale siciliana. E che, peraltro, non viene soltanto preparata in casa. È ritrovabile facilmente nelle pizzerie siciliane da asporto. Da Catania a Lentini, Comune della provincia di Siracusa, è dunque da assaggiare il “cudduruni”, tipica e sfiziosa pizza imbottita.

Con il cudduruni siciliano di Lentini ecco la tipica e sfiziosa pizza imbottita

La tipicità del “cudduruni” siciliano sta nel tipo di impasto a base di farina, nella scelta degli ingredienti, e soprattutto nella cottura. Sebbene si possa cuocere pure utilizzando un forno statico, infatti, il vero “cudduruni” di Lentini va rigorosamente cotto nel forno a legna.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Scendendo nei dettagli, va detto che, in genere, per ogni chilo di farina da impastare, un quarto deve essere farina 00. I tre quarti restanti, invece, devono essere di farina di semola rimacinata di grano duro.

Per far lievitare l’impasto, con olio, acqua tiepida ed un pizzico di sale, si può utilizzare il classico lievito di birra. Ma il “cudduruni” siciliano preparato con la ricetta della nonna prevede sempre l’utilizzo del lievito madre.

Per la farcitura degli strati di pasta lievitata, che poi deve essere chiusa alla stregua di un panzerotto, e cotta al forno, è possibile scegliere tra una vasta gamma di ingredienti.

In particolare, se il “cudduruni” è farcito con le patate, si utilizzano cipolla e acciughe. Oltre a pomodoro pelato e pecorino grattugiato.

Ma in realtà il vero “cudduruni” di Lentini è quello farcito nei due gusti tradizionali. E cioè, con broccoli e salsiccia, insieme all’estratto di pomodoro detto “astrattu”. L’altra versione del “cudduruni” prevede come farcitura le bietole selvatiche, anche dette “anciti”. Senza dimenticare l’aggiunta di pomodoro, o di estratto di pomodoro, e di formaggio pecorino rigorosamente fresco.

Dunque, con il cudduruni siciliano di Lentini ecco la tipica e sfiziosa pizza imbottita. Buon appetito!

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te