Con gli avanzi di panettone e pandoro in pochi minuti si può preparare una torta squisita e a costo zero

Passato il Natale, rimangono tutti gli avanzi da consumare in chissà quanti giorni. Ogni anno è sempre la stessa cosa. Si pensa di cucinare meno del precedente, ma poi ci si ritrova sempre con tantissimo cibo avanzato. La sera del 25 si mangia pochissimo e Santo Stefano è il primo giorno per iniziare a smaltire i resti del pranzo natalizio. Su antipasti e primi, il processo può durare giorni. Sui dolci, solitamente meno. Anche perché esistono soluzioni più semplici, come quella di unirli tutti insieme in qualche torta.

Oggi proporremo proprio questo, una dolce fatto con avanzi di panettone e pandoro, che può essere preparato subito dopo Natale o anche nei mesi successivi. Andiamo a vedere subito gli ingredienti:

  • 200 grammi di pandoro e/o panettone;
  • 50 grammi di farina;
  • 100 grammi di zucchero;
  • una bustina di lievito per dolci;
  • 2 uova;
  • 100 ml di latte;
  • 60 ml di olio extravergine;
  • una scorza di limone grattugiata;
  • 50 grammi di gocce di cioccolato.

Con gli avanzi di panettone e pandoro in pochi minuti si può preparare una torta squisita e a costo zero

Ci dobbiamo munire di un mixer, perché servirà per sminuzzare bene il pandoro o il panettone che utilizzeremo. Si può decidere di usare o l’uno o l’altro oppure entrambi insieme. Una volta che avremo sbriciolato bene l’avanzo natalizio, uniamo, in una terrina, la farina, lo zucchero e il lievito. In un’altra ciotola, invece, andremo ad amalgamare insieme le due uova, il latte e l’olio extravergine.

Il composto ottenuto dovrà poi essere versato dentro la terrina di panettone precedentemente preparata. Amalgamiamo bene e aggiungiamo, a piacere, le gocce di cioccolato. Grattugiamo la scorza di limone o, in alternativa, di arancia. Diamo un’ultima girata e il gioco è fatto. Prendiamo quindi una tortiera, imburriamola bene e versiamo all’interno il tutto. Cuociamo a 180 gradi per 40 minuti circa.

Una torta soffice, ottima per la colazione o anche per una merenda tra amici che ci possono venire a trovare durante le feste. Un modo diverso di consumare il tipico dolce natalizio avanzato. Con gli avanzi di panettone e pandoro in pochi minuti si può preparare una torta squisita e a costo zero, economica e gustosa. Un rimedio contro gli sprechi, attuabile anche nei mesi di gennaio e febbraio. Dopo San Biagio e la tradizionale benedizione della gola, spesso non si sa cosa fare del panettone. Ecco, al posto di buttarlo via e sprecarlo, utilizzarlo per questa torta facile e veloce, potrebbe essere un’ottima idea.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te