Con balzi giornalieri anche del 20% questi titoli azionari di Piazza Affari potrebbero essere ancora una ghiotta opportunità di guadagno?

In Borsa a Piazza Affari da qualche giorno si sta verificando un fenomeno particolare. Alcune azioni stanno salendo incessantemente anche con rialzi giornalieri che superano il 10% nonostante le difficoltà della Borsa Italiana. Chi ha puntato su questi titoli nelle scorse sedute ha fatto degli ottimi guadagni. Adesso la domanda è se la corsa di queste azioni potrà continuare e fin dove potranno arrivare. Scopriamo di quali azioni si tratta e se rappresentano ancora un’opportunità di guadagno per i piccoli risparmiatori.

Negli ultimi giorni in particolare 2 titoli si sono distinti sul listino italiano per performance giornaliere incredibili e ripetute. In alcuni casi il guadagno è arrivato a superare il 20%. Questi titoli hanno un aspetto in comune, sono di società che operano nell’ambito del settore della green economy. Questi due titoli sono Algowatt e Eems.

Con balzi giornalieri anche del 20% questi titoli azionari di Piazza Affari potrebbero essere ancora una ghiotta opportunità di guadagno?

Eems (EEMS) è quotata in Borsa dal 2006. La società di recente ha convertito il suo business verso il settore energetico e della green economy, come operatore multiutility. Negli ultimi sei mesi l’azione ha guadagnato oltre il 30% e la performance dal 6 aprile al 6 maggio è stata di oltre il 16%. Nella seduta del 6 maggio il titolo ha chiuso 0,18 euro, tuttavia il massimo dell’anno è stato raggiunto il 19 gennaio a 0,246 euro. Eems ha realizzato il massimo assoluto a maggio del 2006, a 11,85 euro.

Da un punto di vista operativo, nel brevissimo periodo il superamento di 0,205 euro potrebbe spingere il titolo in area 0,25 euro. Il superamento anche di questa resistenza spingerebbe i prezzi in area 0,30 euro.

Il ritorno dei prezzi sotto 0,20 euro, dopo aver superato 0,205 euro, farà scattare un allarme. Una successiva chiusura del titolo sotto 0,175 euro potrebbe mettere fine alla fase rialzista in atto e spingere i prezzi in area 0,13 euro.

Dopo le performance straordinarie quanto può ancora crescere questo titolo?

Algowatt è una società italiana con oltre 200 dipendenti, che opera anche nel settore della green economy. L’azione in Borsa negli ultimi mesi ha realizzato delle performance incredibili. Negli ultimi sei mesi il titolo è salito di quasi il 180%. L’azione dal 6 aprile al 6 maggio ha quasi raddoppiato di valore, con balzi giornalieri anche superiori al 20% in un caso. Venerdì 6 maggio l’azione ha chiuso a 1,015 euro ma il massimo dell’anno è stato fatto a 1,27 euro. Il titolo ha toccato il massimo assoluto a febbraio del 2010 a 5,0 euro.

Se i prezzi avranno la forza di superare il massimo dell’anno a 1,275 euro potrebbero spingersi rapidamente fino al primo target in area 1,35 euro. Oltre questo livello la corsa potrebbe proseguire fino a 1,9/2,0 euro.
Dopo il calo di venerdì, se i prezzi dovessero chiudere una seduta sotto 0,902 euro metterebbe fine all’attuale tendenza rialzista di breve periodo.

Lettura consigliata

Chi può smettere di lavorare a 47 anni e vivere di rendita per il resto della vita sfruttando la pensione

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te