Comprare un titolo azionario sottovalutato e con i bilanci in regola

A Piazza Affari si stanno creando le condizioni per comprare un titolo azionario sottovalutato e con i bilanci in regola. Stiamo parlando di Reno De Medici.

L’azienda, infatti, ha bilanci molto buoni. Basti pensare che il rapporto debito/patrimonio netto è pari al 38% in discesa dal 47% di cinque anni fa. Il debito di Reno De Medici è ben coperto dal flusso di cassa operativo (65,5%) e il pagamento degli interessi sul debito è ben coperto dall’EBIT (15x copertura).

Per quel che riguarda la valutazione, secondo gli analisti il titolo azionario è sottovalutato del 30%. Un livello di sottovalutazione in perfetto accordo con quanto ottenuto considerando il fair value del titolo.

Fai trading sui mercati più famosi del mondo ed esplora le infinite opportunità con Plus500

Scopri di più »

Il 76,4% degli investitori al dettaglio perde denaro sul proprio conto quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Ci sono, quindi, tutte le condizioni per comprare un titolo azionario come Reno De Medici. Bisogna solo individuare quali sono i livelli sui quali sono maggiori le probabilità di un’inversione rialzista.

Per gli approfondimenti su Reno de Medici clicca qui.

I punti di forza di Reno De Medici

  • La società presenta bassi livelli di valutazione, con un enterprise value pari a 0,51 volte il suo fatturato.
  • Con un rapporto P/E di 11,82 per l’anno in corso e 11,24 per il prossimo anno, i multipli di rendimento sono molto interessanti rispetto alla concorrenza.
  • Il consenso medio degli analisti è BUY, comprare subito.
  • La differenza tra i prezzi correnti e il prezzo obiettivo medio è piuttosto importante e implica un notevole potenziale di apprezzamento del titolo. Allo stato attuale, infatti, la sottovalutazione media è di circa il 30%.

I punti di debolezza di Reno De Medici

  • L’azienda non genera abbastanza profitti, il che è un punto debole allarmante.
  • I bilanci hanno ripetutamente deluso gli azionisti del mercato. Il più delle volte sono stati al di sotto delle aspettative.
  • L’azienda paga un piccolo o nessun dividendo agli azionisti. Per questo motivo, non è una società di rendimento.

Analisi grafica e previsionale

Reno de Medici (MIL;RM) ha chiuso la seduta del 14 gennaio a quota 0,797€ in ribasso dello 0,87% rispetto alla seduta precedente.

La tendenza in corso sul time frame giornaliero è ribassista e ha già raggiunto e superato il suo I° obiettivo di prezzo in area 0,8439€. Al momento le quotazioni sono dirette verso il II° obiettivo di prezzo in area 0,7579€, ma il supporto intermedio in area 0,7908€ sta frenando la discesa. Nei prossimi giorni, quindi, sarà importante monitorare cosa succederà su questo livello in chiusura di giornata. La massima estensione del ribasso in corso si trova in area 0,6718€ (III° obiettivo di prezzo).

I rialzisti riprenderebbero il controllo della tendenza con chiusure giornaliere superiori a quota 0,8439€.

Reno De Medici

Reno de Medici: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.