Comprare subito un titolo azionario con dividendo del 5,79% e sottovalutato del 52%

I mercati ripartono al rialzo? Forse e probabilmente! Ma a prescindere da essi c’è da comprare subito un titolo azionario con dividendo del 5,79% e sottovalutato del 52%

Come scritto nei giorni scorsi fra il 25 ed il 26 febbraio doveva formarsi probabilmente una nuova inversione rialzista e mettere fine al ribasso del coronavirus. I mercati si muovono per rumore e tendenza. Quello degli ultimi giorni è stato solo rumore ma ha aperto la possibilità a chi si concentra sulla tendenza di lungo termine, di poter comprare a sconto titoli azionari ad alto potenziale.

Quando il trend di breve va al ribasso ma il trend di lungo rimane al rialzo, sulle nuove inversioni rialziste si compra a man bassa e si possono fare affari d’oro.

Questa è la legge per guadagnare in Borsa. Tutto il resto è precarietà.

Ieri su queste pagine abbiamo segnalato di comprare Telecom Italia fin da subito, oggi è il momento di Unipol (MIL:UNI).

Comprare subito un titolo azionario con dividendo del 5,79% e sottovalutato del 52%

Il titolo in questo momento quota a Piazza Affari in area 4,877 +0,83%. Da inizio anno ha segnato il minimo a 4,59 ed il massimo a 5,506.

Per il 2020 si proiettano le seguenti aree di prezzo:

minimo fra 4,55 e 4,80

massimo fra 6,49/6,98

Questa view verrà sconfessata solo in chiusura settimanale inferiore a 4,23. Il supporto di breve termine invece è collocato a 4,59.

Riteniamo che ai livelli attuali si possano fare acquisti di lungo termine con primo stop a 4,58.

Quali sono i livelli da monitorare?

La tenuta dei 4,75 e una chiusura successiva di settimana superiore ai 4,972.

Se si realizzerà questo pattern si combineranno elementi tali da farci ritenere che il peggio sia passato e che si ritornerà prepotentemente al rialzo. Siamo molto ottimisti sulla società e sul core business e sulle quotazioni future del titolo.

Comprare Unipol è significa comprare subito un titolo azionario con dividendo del 5,79% e sottovalutato del 52%.

Si procederà per step.

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te