Comprare subito la migliore banca italiana per un potenziale guadagno del 106% e un dividendo al 4% circa

Se comprare subito la migliore banca italiana per un potenziale guadagno del 35% è una possibilità concreta, allora non bisogna indugiare. Se poi ci si aggiunge un dividendo dal rendimento di circa il 4% anche gli ultimi dubbi vengono spazzati via.

Banca Finnat è un istituto bancario molto piccolo, capitalizzazione di circa 100 milioni di euro, che applicando il criterio del CeT1 ratio risulta essere il miglior titolo bancario italiano (Banche Italiane: quale futuro dopo il caso Banca Popolare di Bari?).  Ricordiamo che il CeT1 (Common equity Tier)1 ratio è definito come il rapporto tra il CeT1 (rappresentato principalmente dal capitale ordinario versato) e la attività ponderate per il rischio. Secondo le norme della Banca centrale europea, il CeT1 ratio deve essere superiore all’8%. Con un patrimonio di vigilanza pari a 180,3 milioni e il CET1 capital ratio consolidato pari al 31,6% in crescita rispetto al 29,8% al 31 Dicembre 2018, Banca Finnat è la migliore banca italiana, o quanto meno la più affidabile. Dal punto di vista della solidità della banca, quindi, ci sono tutti i presupposti per comprare subito Banca Finnat.

I dati del 2019 mostrano un utile positivo che si attesta a 458 migliaia di euro nonostante le rettifiche per rischio di credito e perdite da impairment su partecipazioni, al lordo di imposte, complessivamente pari a 13.677 migliaia di euro. Crescono, poi, i margini d’interesse (+30% rispetto al 2018) e d’intermediazione (+3,3%); stabili le commissioni nette, che si attestano a 52.982 migliaia (+1%). Aspetto molto importante, Crescono le masse totali del gruppo (+4%), raggiungendo 16,6 miliardi.

Allo stato attuale il rendimento del dividendo è di circa il 4%. Sono, però, le raccomandazioni degli analisti che aprono scenari molto interessanti sul titolo. Il consenso su Banca Finnat, infatti, è BUY (comprare subito) con un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione del 106%.

Analisi grafica e previsionale sul titolo Banca Finnat

Il titolo Banca Finnat (MIL:BFE) ha chiuso la seduta del 1a febbraio a quota 0,277€ in ribasso dello 0,72% rispetto alla seduta precedente.

Sul time frame settimanale è in corso una proiezione rialzista che ha quasi raggiunto il suo I° obiettivo di prezzo in area 0,293€. Una chiusura settimanale superiore a questo livello aprirebbe le porte a un’accelerazione rialzista verso il II° obiettivo di prezzo in area 0,334€. La massima estensione del rialzo in corso si trova in area 0,375€ (III° obiettivo di prezzo).

Il rialzo verrebbe accantonato da chiusure settimanali inferiori a 0,2677€.

banca finnat

Banca Finnat: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.