Comprare Oro se i mercati azionari crolleranno?

Quando si parla e si ipotizzano crisi dei mercati azionari, il motto di qualcuno diventa: comprare Oro! E’ questa una soluzione ideale?

Attraverso un approccio quantitativo e non qualitativo, abbiamo studiato le relazioni intermarket e siamo giunti a delle conclusioni davvero interessanti.

Abbiamo studiato la correlazione tra alcuni dei principali indici azionari mondiali, il cambio EURUSD e alcune commodities.

Comprare Oro se i mercati azionari crolleranno?

I risultati sono mostrati nella tabella seguente dove è riportato l’indice di correlazione tra i due strumenti.

Dalla tabella sono evidenti i seguenti punti:

  1. Tra il DowJones e l’S&P500 esiste una correlazione del 95.2%;
  2. Tra il DowJones, l’S&P500 e il NASDQ100 esiste una correlazione del 71.9% e dell’82.0%, rispettivamente. a testimonianza di come l’indice tecnologico proceda, a volte, un po’ per conto suo. Tuttavia la correlazione è meno evidente con il più “tradizionale” Dow Jones;
  3. Il Future DAX presenta una correlazione di circa l’80% con il DJ e l’S&P500, mentre è poco più del 60% con il NASDAQ100;
  4. Il Future FTSEMIB mostra una dell’80% con il Future DAX, e circa del 70% con gli indici americani “tradizionali”;
  5. Notiamo, poi, come gli indici azionari abbiamo una, seppur debole, correlazione inversa con il Future BUND.

Gli indici azionari sono correlati tra loro e quelli “meno allineati” sono il Future FTSEMIB e il NASDAQ100.

Cosa possiamo dire a proposito della correlazione degli indici azionari con l’EURUSD, l’ORO e il petrolio?

Dai risultati mostrati in tabella è evidente come non ci sia alcuna correlazione forte. Nel caso più favorevole, infatti, stiamo parlando di una correlazione del 30%.

Quando sentite parlare, quindi, di ORO che deve salire quando i mercati scendono, oppure di mercati che salgono quando il petrolio sale e viceversa,  non prestate attenzione. I fatti dimostrano chiaramente che non esiste alcuna correlazione tra i mercati azionari e le valute/commodities analizzate.

Comprare Oro se i mercati azionari crolleranno?

Ancora non è chiaro se i mercati azionari siano sul ciglio di un forte ribasso o meno, ma oggi a prescindere da questo evento (tanto abbiamo visto che non c’è correlazione diretta!) andiamo a  studiare dove comprare Oro in ottica di breve e medio lungo termine.

L’Oro ha chiuso la settimana di contrattazione   a  1.287,40$.

Da inizio anno il Gold Future  dopo aver aperto a 1.296,5  ha segnato il massimo a 1.355,1$ ed il minimo a 1.267,3$.

Quali sono i valori da monitorare? Dove acquistare la materia  prima?

Primi acquisti in caso di chiusura  settimanale superiore ai 1.289,40 con obiettivo primo a 1.314,70. Solo una chiusura settimanale e poi mensile superiore a questo livello farebbe partire un rialzo verso i 1.420/1510$ di medio termine.

Fino a quando non si verificheranno gli swing rialzisti come indicato sono possibili ulteriori minimi inferiori a quelli segnati nell’anno in corso.

Comprare Oro se i mercati azionari crolleranno? ultima modifica: 2019-05-11T17:22:23+02:00 da Redazione

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.