Comprare ora Notorious Pictures sottovalutato del 100% oppure meglio attendere sviluppi? Alziamo il target a 3,50

L’ultimo anno non è stato facile per diversi settori della nostra economia, altri invece sono andati a gonfie e vele. Il lockdown ha fatto pagare pegno  a diverse società che hanno visto ricavi e utili crollare. Ci riferiamo al settore cinematografico e del’organizzazione degli eventi. A fine novembre abbiamo inserito nella nostra watchlist un’interessante società che capitalizza in Borsa circa 37,2 milioni di euro e produce e distribuisce contenuti multimediali in Italia. Da quel momento in poi, le quotazioni si sono mosse in stretta lateralità. Oggi cercheremo di rispondere al seguente quesito: comprare ora Notorious Pictures sottovalutato del 100% oppure meglio attendere sviluppi?

Il titolo  (MIL:NPI) ha chiuso la giornata di contrattazione del 19 febbraio al prezzo di 1,70 in rialzo del 2,10%.

Da inizio anno, ha segnato un minimo a 1,605 ed un massimo a 1,905.  Nell’anno 2018, il minimo a 1,007 ed il massimo a 3,84 e da quel momento in poi le quotazioni hanno oscillato fra 1,12 e 3,40.

Quali saranno le probabili dinamiche future?

Comprare ora Notorious Pictures sottovalutato del 100% oppure meglio attendere sviluppi?

Le raccomandazioni degli altri  analisti (un solo giudizio)  stimano un  fair value  a 2,20. I nostri calcoli invece, alla luce di possibili sviluppi della nostra economia e della normalizzazione del ciclo aziendale, alzano il target dal precedente 3,10 a 3,50.

Quali sono invece i livelli grafici da monitorare e da prendere in considerazione?

La nostra strategia di investimento

Le ultime settimane di contrattazione sono state di stretta lateralità. Da situazioni del genere, solitamente si esce con esplosione dei prezzi e dei volumi. I nostri indicatori, scommettono su un’imminente fase direzionale rialzista. Cosa fare quindi? Comprare il titolo in apertura di lunedì 22 febbraio, con stop loss a 1,60 e mantenere di lungo termine. Per chi già possiede il titolo, mantenere con gli stessi livelli di stop loss. Obiettivo primo a 2,25 e poi 2,74 da raggiungere per/entro 6 mesi.

Si raccomanda un approccio da investitore e non da trading in quanto il titolo scambia con bassi volumi e quindi la volatilità potrebbe essere alta  e portare anche a forti perdite in conto capitale.

Si procederà per step.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te