Comprare le azioni Leonardo: i livelli di trading da monitorare

Comprare le azioni Leonardo potrebbe essere un’ottima opportunità d’investimento. Tutto ciò nonostante negli ultimi 10 mesi la società abbia guadagnato dai minimi di inizio 2019 oltre il 60%.  Perché  nonostante questo rialzo il titolo è ancora molto interessante e appetibile per investimenti anche di lungo periodo?

Prima di parlare dei tanti motivi per cui conviene investire nel titolo, ricordiamo quello che, al momento, rappresenta l’unico aspetto negativo. Leonardo paga un dividendo molto basso e inferiore sia al settore di riferimento che al mercato italiano. Per capirci il rendimento del dividendo è inferiore a quello del 25% della parte inferiore del mercato italiano. Le cose non sono attese migliorare per il futuro nonostante il pay-out sia molto basso (14%) ed è atteso rimanere su livelli molto bassi (16%).

Per leggere la scheda tecnica del titolo Leonardo clicca qui.

blank

Raccomandazioni su Leonardo degli analisti

Gli analisti hanno un ottimo giudizio su Leonardo. Il consenso medio, infatti, è Outperform con un prezzo obiettivo medio che vede il titolo sottovalutato del 24,8%. Nello scenario più ottimistico la sottovalutazione sale al 50,6%, mentre anche nello scenario più pessimistico Leonardo è sottovalutato del 7% circa. Le raccomandazioni degli analisti, quindi, sono molto buone e il consiglio è comprare le azioni Leonardo per guadagnare in Borsa.

Consenso medio UNDERPERFORM
Numero di analisti 17
Prezzo obiettivo medio 12,84  €
Ultimo prezzo di chiusura 10,30  €
Spread / Prezzo obiettivo massimo 50,6%
Spread / Prezzo obiettivo medio 24,8%
Spread / Prezzo obiettivo minimo 6,85%

I punti di forza di Leonardo

  • Il gruppo di solito rilascia risultati positivi con enormi tassi di sorpresa.
  • L’azienda mostra bassi livelli di valutazione, con un enterprise value pari a 0,66 volte il fatturato.
  • La sua bassa valutazione, con un rapporto P/E pari a 9,22 e 8,2 rispettivamente per l’esercizio in corso e 2020, rende il titolo piuttosto interessante per quanto riguarda i multipli di guadagno.
  • Negli ultimi dodici mesi, le previsioni di vendita sono state spesso riviste al rialzo.
    Negli ultimi dodici mesi, gli analisti hanno rivisto gradualmente al rialzo le loro previsioni di EPS per il prossimo esercizio finanziario.
  • La differenza tra i prezzi correnti e il prezzo obiettivo medio è piuttosto importante e implica un significativo potenziale di apprezzamento del titolo.

I punti di debolezza di Leonardo

L’impresa versa agli azionisti un dividendo modesto o nullo. Per questo motivo, non si tratta di una società di rendimento.

Analisi grafica e previsionale

Leonardo  Finmeccanica (LDO) ha chiuso la seduta del 24 ottobre in rialzo dell’1,08% rispetto alla seduta precedente a 10,295€.

Il titolo abbia tutti i requisiti per far guadagnare in Borsa, la tendenza in corso sul time frame giornaliero è ribassista con I° obiettivo di prezzo in area 9,7081€ che, adesso che non ci sono più ostacoli, potrebbe essere raggiunto nei prossimi giorni.

Le raccomandazioni, quindi, sono quelle di attendere il raggiungimento di area 9,7081€ per poter entrare sul titolo oppure alla rottura in chiusura di giornata di area 11,0572€.

Leonardo proiezione ribassista

Leonardo Finmeccanica: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te