Commettiamo un grave sbaglio se buttiamo questi scarti di frutta e verdura preziosi in cucina e nell’orto

A volte non siamo consapevoli delle infinite quantità di cibo che gettiamo via inutilmente. Eppure, potremmo evitare tutto questo spreco, perché anche quello che crediamo non serva più, invece può valere oro. Certi scarti, infatti, sono delle vere e proprie risorse, se riutilizzate in certi modi possono farci risparmiare anche sull’acquisto di ulteriori prodotti.

Con le bucce degli agrumi potremo rendere la casa profumata in poche mosse, ma anche pulire con facilità alcune superfici e togliere il calcare dal bollitore. Addirittura, le parti della melagrana, che scartiamo, sono un perfetto colorante naturale per tingere in maniera originale i nostri vestiti. Le possibilità per trovare una giusta collocazione agli scarti alimentari sono tantissime e svariate.

Commettiamo un grave sbaglio se buttiamo questi scarti di frutta e verdura preziosi in cucina e nell’orto

Alcuni alimenti di stagione sono anche adatti per rendere la nostra pelle liscia e morbida o per creare creme o scrub, senza l’aggiunta di sostanze chimiche. Le carote sembrerebbero avere proprietà benefiche su alcuni tipi di pelle, che la renderebbero idratata e luminosa.

Il porro invernale rende le nostre pietanze gustose e dolci, ma quante cime e parti esterne cestiniamo per preparare le ricette? Per mangiare il cuore di questa verdura non è necessario ignorare tutto il resto, che invece è perfetto per altri tipi di preparazioni. Infatti, potremo impiegarle per le vellutate, per frullare salse d’accompagnamento o per chiudere involtini di carne.

Possiamo cucinare le foglie ed i gambi delle patate dolci e del broccolo, come una vera e propria verdura da servire cotta come contorno.

Le parti più esterne dei finocchi, che eliminiamo sempre, diventano ingredienti salutari per i nostri detox, centrifugati e cocktail digestivi. Inoltre, essendo particolarmente carnose, possiamo adoperarle per realizzare gli ortaggi gratinati al forno.

Utili in giardino

Possiamo realizzare un ottimo macerato con le bucce di banane, per dare vigore e tanti nutrimenti alle nostre piante. Essendo una miniera di potassio e magnesio farà crescere l’orto in modo sano. Se non abbiamo molto tempo, potremmo anche tritarle e distribuirle sul terreno, senza dover preparare infusi.

Stessa funzione potrebbero averla le bucce delle mele e gli scarti del mango, basterà tagliarli in piccoli pezzi e metterle vicino le piante che dovranno germogliare. Ricordiamo, però, che per poter riciclare le bucce, da utilizzare nell’orto, è importante che siano biologiche, per evitare la presenza di pesticidi.

Quindi, come abbiamo visto, commettiamo un grave sbaglio se buttiamo questi scarti di frutta e verdura preziosi in cucina e nell’orto.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te