Come viziare il palato con le tagliatelle alla barbabietola

Un’impresa non sempre facile quella di variare il menù e viziare il palato, una continua ricerca che richiede fantasia come il piatto raffinato e ricco di sapore qui proposto, le tagliatelle alla barbabietola.

Semplice da realizzare, il segreto è racchiuso nella preparazione semplicissima delle tagliatelle alla barbabietola. Il condimento con speck e funghi avvolgeranno le tagliatelle in una crema delicata dal gusto deciso.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Un altro piatto altrettanto scenografico e particolarmente gustoso sono le tagliatelle al cioccolato con salsa di noci e gorgonzola.

Ingredienti

  • 250 g di farina
  • 250 ml di panna fresca
  • 120 g di speck a dadini
  • 100 g di barbabietola rossa
  • 35 g di funghi porcini
  • una noce di burro
  • 1 uovo
  • pepe
  • sale

Come viziare il palato con le tagliatelle alla barbabietola

Preparazione

Iniziare con la preparazione delle tagliatelle frullando la barbabietola. Nel frattempo prendere una ciotola capiente e versare la farina, fare un solco al centro e aggiungere un uovo con un pizzico di sale, che dovrà essere leggermente montato con una forchetta.

Successivamente versare la purea e impastare fino al completo assorbimento di tutti gli ingredienti. L’impasto dovrà risultare perfettamente amalgamato e dovrà riposare coperto per circa 20 minuti.

Dopo il tempo indicato, prendere l’impasto e iniziare a formare le tagliatelle con l’aiuto di una macchina per la pasta o un semplice mattarello. Fare attenzione a infarinare abbondantemente sia durante la preparazione che alla fine, per non far attaccare le tagliatelle. La sfoglia dovrà essere spessa circa 2 millimetri larga 5 millimetri.

Passare alla preparazione del condimento, lasciando sbollentate per pochi minuti i funghi porcini in acqua (solo se sono secchi) oppure pulirli e tagliarli a rondelle. Versare i funghi in padella con il burro e lo speck e lasciar cuocere per circa 5 minuti e aggiungere la panna fresca, un pizzico di sale e una spolverata di pepe.

Cucinare la pasta in acqua salata e saltarla in padella al dente con il condimento appena preparato.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te