Come utilizzare le piante stabilizzate per regalare alle nostre case un tocco di eleganza

Le piante possono rendere le nostre case più accoglienti, ma anche più chic. Infatti, le piante possono diventare dei veri e propri complementi d’arredo, se sappiamo quali scegliere e come utilizzarle. In questo articolo oggi vogliamo spiegare come utilizzare le piante stabilizzate per regalare alle nostre case un tocco di eleganza. La Redazione vuole illustrare perché, per questo intento, sono perfette le piante stabilizzate.

Cosa sono le piante stabilizzate?

Le piante stabilizzate sono piante che sono state sottoposte a un processo, appunto definito di stabilizzazione, che permette di renderle inalterabili nel tempo. Esse, infatti, possono durare per diversi anni senza avere bisogno di essere annaffiate. Le piante stabilizzate sono perfette per decorare gli ambienti interni. È importante posizionarle in zone della casa asciutte e non esposte direttamente alla luce del sole. La comodità di avere questo tipo di piante in casa è che non hanno bisogno di essere potate e quindi non richiedono manutenzione.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Quadri vegetali da parete

Un modo originale per utilizzare le piante stabilizzate è quello di creare un vero e proprio angolo verde usando dei quadri vegetali. Molto diffusi negli ultimi anni, essi regalano un tocco glam alla nostra abitazione. Questi particolari quadri possono essere adattabili a diverse zone della casa e disponibili in varie forme, dimensioni e tipologie. Essi, infatti, sono realizzati con licheni, fiori e vegetali stabilizzati che possiamo scegliere in base ai nostri gusti.

In vaso

Sono molti coloro che amano le piante ma che non hanno molto tempo da dedicargli. Le piante stabilizzate sono un’ottima soluzione in questo caso perché, come abbiamo detto prima, non richiedono la minima cura. Possiamo allestire in casa una parete attrezzata in cui collocare le nostre piante stabilizzate, oppure disporle qua e là in casa. Dobbiamo però sempre ricordarci di non esporle al sole diretto.

Sospese sul lampadario

In questo caso sono perfette delle piante piangenti che possono regalare un grazioso colpo d’occhio alla stanza che le ospita. Collocarle su un lampadario che sovrasta un tavolo è una soluzione perfetta per stupire e regalare un tocco elegante e moderno al tempo stesso.

Abbiamo suggerito come utilizzare le piante stabilizzate per regalare alle nostre case un tocco di eleganza. Queste sono soltanto alcune idee, ma possiamo dare spazio alla fantasia per dare vita ad altre nuove composizioni creative.

Approfondimento

Come coltivare queste particolari piante per dare alla nostra casa un tocco di design in più.

Consigliati per te