Come trasformare la verza in un secondo appetitoso, facile ed economico

Un’alimentazione equilibrata si sa, prevede una dieta sana, il consumo di prodotti freschi e possibilmente a km zero. In particolare la verdura e la frutta andrebbero consumate solo quando sono di stagione, per avere la certezza di beneficiare di tutte le vitamine e le proprietà di cui sono portatrici. Oltre ad essere salutari, le verdure di stagione fanno un gran bene anche alla tasca, poiché nel reparto ortofrutticolo del supermercato hanno sempre prezzi vantaggiosi. Certo non tutti hanno una gran passione per le verdure, quindi oggi proponiamo una ricetta per incentivarne il consumo a favore di un’alimentazione consapevole e sana. Come trasformare la verza in un secondo appetitoso, facile ed economico? Preparando i rotolini di verza ripieni! Di seguito la ricetta:

Ingredienti per 4 persone

  • 1 verza da 1 kg;
  • 600 gr di polpa di pomodoro;
  • 350 gr di scamorza;
  • 200 gr di prosciutto cotto;
  • 1 cucchiaio di cipolla tritata;
  • 150 gr di formaggio parmigiano;
  • olio evo q.b.;
  • sale q.b.;
  • pepe q.b..

Preparazione dei rotolini di verza ripieni

Poggiare la verza su di un tagliere ed eliminare la base dura del torsolo. Quindi privarla delle prime foglie esterne solitamente più sciupate e dure. Basta afferrare la foglia dalla cima dell’ortaggio, ripiegandola verso l’esterno, facendo un po’ di pressione così da romperla dall’attaccatura del torsolo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Sfogliare completamente le foglie e lavarle sotto il getto d’acqua corrente. A questo punto scottarle in acqua bollente e farle raffreddare.

Dividerle in 8 gruppetti, poggiandole le une sulle altre. Su ogni gruppo poggiare qualche fettina sottile di scamorza ed un po’ di prosciutto cotto. Avvolgere le foglie di verza in modo da formare un rotolino imbottito.

A questo punto in un tegame con dell’olio far rosolare la cipolla tritata, quando si sarà imbiondita aggiungere la polpa di pomodoro, salare e pepare. Cuocere a fiamma moderata per una ventina di minuti circa.

Quando la salsa sarà pronta, metterne uno strato in una teglia, posizionarvi ben allineati gli involtini di verza e ricoprirli con la salsa restante. Cospargere il tutto con il parmigiano grattugiato.

Infornare alla temperatura di 180° per dieci minuti circa,  quando sarà gratinata sarà pronta,  quindi servirla ben calda.

Adesso che abbiamo spiegato come trasformare la verza in un secondo appetitoso, facile ed economico perché non esplorare altre ricette sane a base di verdura? Ad esempio i peperoni sabbiosi alle olive un contorno gustoso e leggero, ottimo anche per la dieta!

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te