Come superare questo 2020 sfortunato grazie ad un’antica tradizione portafortuna 

Tutti quanti abbiamo realmente bisogno di chiudere con questo 2020. Tra la pandemia e le chiusure, veramente abbiamo bisogno di incominciare l’anno nuovo con un pò di fortuna in più.

Per farlo abbiamo bisogno di una mano, un piccolo aiuto che la tradizione ci può dare. Iniziamo subito a scoprire come superare questo 2020 sfortunato grazie ad un’antica tradizione portafortuna.

Come superare questo 2020

Abbiamo tutti quanti bisogno di superare questo 2020. Quest’anno, infatti, è stato difficile per tutti quanti noi e ci ha lasciati estremamente provati. Ma è possibile riuscire a superare quest’anno difficile seguendo un’antica tradizione della notte di Capodanno.

Questa tradizione affonda le sue radici nella tradizione spagnola ma si sta diffondendo sempre di più anche in Italia. Sembra garantire fortuna e prosperità per tutti coloro volonterosi di seguirla allo scoccare della mezzanotte.

La tradizione portafortuna

L’antica tradizione che permette di superare la sfortuna è legata ad un frutto invernale conosciutissimo, ossia l’uva. Basterà, infatti, mangiare precisamente 12 acini d’uva per avere fortuna per i 12 mesi dell’anno che verrà. In questo modo potremmo salutare questo anno così difficile e riprendere la nostra vita.

Questa tradizione, per quanto radicata in Spagna, ha delle origini antichissime. L’uva, infatti, è sempre stata collegata alla rinascita e al cambiamento, caratteristiche quanto mai necessarie al giorno d’oggi. Per cui è meglio non aspettare e andare subito a comprarne almeno 12 chicchi al supermercato per dire addio una volta per tutte a quest’anno.

Abbiamo così spiegato come superare questo 2020 sfortunato grazie ad un’antica tradizione portafortuna. Nel caso si stiano cercando altri ulteriori consigli su come superare questo 2020 così difficile è possibile guardare la sezione Cultura e Società del nostro sito. Un esempio su tutti è questo piccolo trucco capace di portare soldi. È possibile saperne di più cliccando questo link.

 

Consigliati per te