Come sterilizzare i vasetti nel microonde, un metodo alternativo e veloce 

Le conserve sono parte integrante della cultura italiana. Grazie al clima e all’abbondanza che ci regala il Bel Paese, l’abitudine di preparare le conserve casalinghe si può trovare in quasi tutte le famiglie italiane.

Questo ingegnoso metodo permette, infatti, di mantenere la freschezza dei sapori per svariati mesi. Permettendo a frutta e verdura, comprate in supermercato o da un rivenditore di fiducia, di ottenere un lunghissimo tempo di conservazione.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Tra i tanti metodi per sterilizzare vasetti per le nostre conserve potrebbe però esserne sfuggito uno: vediamo allora come sterilizzare i vasetti nel microonde, un metodo alternativo e veloce.

Pronte in cinque minuti

Il primo passo sarà prendere e lavare i vasetti di vetro. Bisogna infatti fare molta attenzione che questi siano ben puliti e non rimanga polvere o residui di cibo.

Una volta fatto ciò bisognerà riempirli d’acqua fino a ¾ e inserirli nel microonde posizionandoli sui lati del piatto girevole.

Accendere il forno a microonde ad almeno 800 W per tre o quattro minuti, in modo che l’acqua arrivi ad ebollizione.

Per finire, quando ancora bollenti, dovranno essere subito riempiti con le conserve e, una volta tappati, andranno capovolti e lasciati a raffreddare.

Facciamo attenzione ai pericoli

Il pericolo maggiore nella preparazione delle conserve è dato dal clostridium botulinum meglio conosciuto come botulino. Questo batterio produce una tossina molto pericolosa per l’uomo e può essere causa di disturbi intestinali o nei casi più gravi portare alla morte. Bisogna quindi fare estrema attenzione e assicurarsi che il processo di sterilizzazione vada a buon fine.

Per fare ciò, sempre ricontrollare i vasetti tra le dodici e le ventiquattro ore dopo il procedimento. Se si sono usati contenitori con il tappo in metallo basterà controllare che questo, premendolo, non si muova e faccia il classico “click”. Se invece si hanno scelti vasetti dai coperchi con la sicura e la guarnizione in gomma, si può tentare di aprirli facendo una leggera pressione. Nel caso in cui il coperchio non opponga resistenza significa che non è sottovuoto e quindi non sicuro.

Se i vasetti non superano la prova significa che il procedimento non è andato a buon fine e non resta che ricominciare tutto da capo.

Ecco quindi spiegato come sterilizzare i vasetti nel microonde, un metodo alternativo e veloce.

 

Approfondimento

Se questi cibi hanno la muffa bisogna buttarli immediatamente

Consigliati per te