Come sopravvivere in coppia a questa pandemia. Consigli pratici per il benessere di lei e di lui

Durante questa pandemia sono molti gli ostacoli che si frappongono tra ciascuno di noi e il nostro equilibrio mentale. Essere chiusi nelle proprie case ci fa sentire soli, temere per le persone vicine. Il futuro sembra sempre più precario e innumerevoli difficoltà economiche fanno capolino.

Tutto quello che prima dava colore alla vita è diventato irraggiungibile: uscire con gli amici, andare al cinema, fare due passi per il centro città.

Altissimo livello di stress

Abituarsi a una vita totalmente diversa da quella che si è solitamente abituati a vivere, porta con sè un carico di stress improvviso. E che si aggiunge a quello che già caratterizza la complessità della società odierna.Il mondo cambia rapidamente, più di quanto era possibile immaginare e sentirsi spaesati e inermi è conseguenza scontata.

La coppia senza dubbio risente di questo cambiamento e ha bisogno di un nuovo equilibrio. Urge quindi una mappa,  per non perdersi nei meandri di menti alla deriva e in convivenze difficili.

Come sopravvivere in coppia a questa pandemia?

Consigli pratici per la coppia

Anche la coppia più solida e rodata, in questo periodo è stata messa a dura prova.
Sono i momenti che ognuno vive individualmente a rendere piacevole, in una coppia, il rivedersi e ritrovarsi a fine giornata. Unica soluzione è quindi quella di riprodurre per quanto possibile la propria vita normale.

Ecco qui pochi e pratici consigli su come sopravvivere in coppia a questa pandemia:

  • non dipendere dall’altro e non chiedere in continuazione cosa l’altro stia facendo o con chi stia chiacchierando al telefono;
  • organizzare lo smart-working e stabilire orari di pausa nei quali poter scambiare due chiacchiere con il partner. Fissare anche orari di “uscita” come si fosse effettivamente in ufficio.

Tutto questo rende ordinata e efficiente  la giornata lavorativa, senza togliere o aggiungere troppo spazio alla vita privata;

L’intimità è essenziale: l’ansia per la situazione pandemica e l’incertezza diminuiscono senza dubbio la libido.

Avere buona volontà, costanza e flessibilità è fondamentale per non perdersi e alimentare l’immaginario.

Consigliati per te