Come si prepara una buona sangria fatta in casa?

Come si prepara una buona sangria fatta in casa?

La sangria è una bevanda alcolica a base di vino, di frutta e di spezie,  una sorta di “mangia e bevi”, fresca, profumata e gustosa. Per queste caratteristiche, generalmente è apprezzata anche dai non amanti del vino o delle bevande alcoliche. Ne bastano pochi sorsi ed è subito “fiesta”! Il termine richiama il colore del sangue, tipico della versione classica della bevanda. Ma si ispira anche al carattere focoso degli iberici.

Le sue origini si perdono nella notte dei tempi. Per alcuni, essa nasce ad opera dei militari inglesi che in essa videro un buon espediente, per aggirare il divieto di bere alcolici. Altri invece sostengono che essa veniva usata dai contadini iberici con gli ingredienti di cui disponevano per correggere i vini di  scarsa qualità. Ma adesso entriamo nel vivo e vediamo come si prepara una buona sangria fatta in casa.

Diventa investitore immobiliare e ottieni un rendimento superiore al 10,50%

Scopri di più

Puoi finanziare partendo da soli 500€!

Quali ingredienti servono per fare un’ottima sangria in casa

Non si hanno notizie certe su quale sia la vera e autentica ricetta della bevanda. Tante infatti le varianti di ottime sangria che oggi si possono gustare in giro per il mondo. Vediamo qui gli ingredienti che non possono comunque mancare.

Vino

Quello più ‘gettonato’ è quello rosso, vista anche la denominazione del drink. Secondo alcuni andrebbe scelto un vino corposo, morbido e fortemente alcolico. Altri al contrario sostengono che sarebbe più indicato prediligere un vino non eccessivamente tannico, meglio se giovane e fresco.  Potremmo suggerire il Tempramillo o il Primitivo o il Cannonau, oppure usare il Lambrusco o la Schiava altoatesina.

Certamente sono da evitare i vini dalla spiccata acidità o tannicità, come ad esempio il Raboso o il Sagrantino. Queste caratteristiche sarebbero infatti troppo esaltate dalla bassa temperatura di servizio della sangria. Andrebbero a disturbare le note fruttate e speziate tipiche della bevanda.

Se si vogliono sperimentare delle varianti di sangria, si può scegliere un vino rosato o bianco addirittura con le bollicine. Infine, si possono aggiungere rum, o brandy, o finanche decidere di allungarla con una  gassosa.

Ancora sugli ingredienti della sangria: la frutta

Il consiglio più vivo è quello di preferire la frutta di stagione, di ottima qualità e di media maturazione. Particolare attenzione va prestata a quanto tempo prima immergere i frutti. Quelli a polpa dura, come pesche, mele ananas, albicocche, vanno per primi. Invece i frutti a polpa morbida, come i frutti di bosco, li immergiamo in un secondo momento, a una discreta distanza temporale prima di servire. Infine i frutti delicati come le banane vanno aggiunti solo all’ultimo momento, pochi minuti prima del consumo. Non potranno mai mancare gli agrumi.

Per le spezie, sono indicate la vaniglia, la cannella e i chiodi di garofano. Tutte da immergere racchiuse in una garza.

Si può utilizzare dello zucchero di canna o del miele, oppure dello sciroppo d’acero o di agave.

Come si prepara una buona sangria fatta in casa: la nostra proposta per l’estate 2020

Ingredienti:

  • 2 litri di vino rosso;
  • 2 pesche gialle;
  • 1 arancia;
  • 2 mele;
  • 1 lime e/o 1 limone;
  • qualche chiodo di garofano;
  • stecche di cannella;
  • qualche fragolina di bosco;
  • 1 bicchierino di porto e 1 di rum.

Preparazione. Laviamo e tagliamo a pezzetti le mele, le pesche e il limone. Versiamo il vino in una caraffa insieme alla frutta tagliata e lasciamo macerare per 12 ore. Vi immergiamo anche le spezie, ma inserite in una garza, di modo che non si disperdano nell’infuso. Dopo circa 6/8 ore ci aggiungiamo il lime e l’arancia. Infine, prima di servire, eliminiamo le spezie ed aggiungiamo del ghiaccio e le fragoline di bosco.

Buona sangria e che fiesta sia!

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.