Come si ottiene il Bonus 100 euro?

Il Bonus 100 euro ha sostituito la misura, introdotta nel 2014 e nota come Bonus Renzi, prendendo il nome dell’allora Presidente del Consiglio. Il provvedimento aveva lo scopo principale di attuare una riduzione del cuneo fiscale, cioè un taglio del costo del lavoro. Senonchè, recentemente, la Legge di Bilancio 2021, ha stabilito l’estensione di detto beneficio, noto anche come bonus INPS, ad una cerchia più ampia di persone. Si tratta di coloro che percepiscono l’assegno mensile di disoccupazione, ossia la NASPI, in quanto hanno perso incolpevolmente il lavoro. Esse, a partire dal 23 febbraio, potranno, dunque, conseguire un ulteriore aiuto a sostegno del reddito. Ma, si chiede: “come si ottiene il Bonus 100 euro?”. Ebbene, per essere corrisposto, non richiede un’apposita domanda ma verrà accreditato direttamente sul conto corrente da parte dell’INPS. Inoltre, non concorrerà alla formazione del reddito, quindi sarà pieno, ossia esentasse.

A quanto ammonta e chi ne ha diritto?

Specificato come si ottiene il Bonus 100 euro, chiariamo a chi spetta e in quale precisa misura. I beneficiari sono, come anticipato, i lavoratori subordinati che hanno perso il lavoro per cause indipendenti dalla loro volontà, come ad esempio il Covid. L’agevolazione, inoltre, è diretta anche ai dipendenti degli enti pubblici a tempo determinato e chi opera in regime forfettario. Pur portando il nome di Bonus 100 euro, il suo importo potrà anche anche essere inferiore, in quanto è parametrato al reddito del richiedente. Sicchè, in base ad esso, potrà variare come segue:

1) 100 euro spetta a chi ha redditi tra 26.600 euro e 28.000 euro;

2) 80 euro al mese, a chi ha redditi compresi tra 28.000 e 35.000 euro;

3) meno di 80 euro, andrà a chi ha redditi compresi tra 35.000 e 40.000 euro. Inoltre, con una recente circolare, l’Agenzia delle Entrate, ha specificato che ai fini del calcolo del reddito complessivo, va escluso quello derivante dall’immobile utilizzato come prima casa. Non lo sono, invece, gli immobili su cui si paga la cedolare secca per gli affitti.

Consigliati per te